» MENU

Dove sei: Homepage > Lavoro > Notizie Lavoro > INCREDIBOL! 2018: è aperto il bando per le IMPRESE CULTURALI E CREATIVE!

Lavoro

INCREDIBOL! 2018: è aperto il bando per le IMPRESE CULTURALI E CREATIVE!

20-09-2018

C’è tempo fino al 30 ottobre per partecipare alla settima edizione di INCREDIBOL! – l’INnovazione CREativa DI BOLogna, il progetto che sostiene lo sviluppo delle professioni e imprese culturali e creative nascenti dell’Emilia-Romagna offrendo contributi, spazi e servizi di accompagnamento.

Anche nel 2018 il progetto, coordinato dal Comune di Bologna in collaborazione con un’ampia rete di partner pubblici e privati e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, è aperto a tutta la regione, permettendo di aggiudicarsi contributi in denaro per un totale di 150.000 euro e accedere ai servizi offerti dalla rete dei partner di progetto.

Obiettivi

Incredibol! ha lo scopo di sostenere lo sviluppo di progetti d’impresa in campo artistico, culturale e creativo, favorendo la crescita del settore in un’ottica di sostenibilità economica. Il progetto ha come principali destinatari i giovani creativi agli inizi dell’attività; in particolare Incredibol! intende incentivare progetti d’impresa ben definiti, che illustrino l’idea di sviluppo dell’attività professionale o imprenditoriale delineandone la strategia, il volume di affari, gli investimenti, gli effetti socialmente significativi previsti.

Le novità di quest’anno

In coerenza con la nuova legge sulla musica approvata dalla Regione Emilia-Romagna e con gli obiettivi di Bologna Città Creativa della Musica UNESCO, si amplia la sezione tematica riservata ai progetti d’impresa in ambito musicale, nell’ottica di rafforzare le competenze imprenditoriali e la dimensione industriale del settore: alle realtà nascenti della filiera musicale saranno riservati contributi per un totale di 50.000 € .
Da quest’anno la partecipazione è possibile solo compilando un form online, accedendo con credenziali FedERa o SPID.

Destinatari

Possono presentare domanda questi soggetti attivi nel settore artistico, culturale e creativo:

IMPORTANTE: Tutti i soggetti devono avere sede legale e operativa nel territorio della Regione Emilia-Romagna.

Ambiti ammissibili

Gli specifici settori di interesse dell’avviso pubblico sono individuati in base alla definizione italiana di ‘industrie culturali e della creatività’ inclusa nel Libro Bianco sulla Creatività (MiBAC 2009 – testo disponibile sul sito), ovvero:
1) la cultura materiale (es. moda, design industriale e artigianato, industria del gusto);
2) la produzione e comunicazione di contenuti (es. software, editoria, TV e Radio, pubblicità, cinema);
3) il patrimonio storico-artistico (es. patrimonio culturale, musica e spettacolo, architettura, arte contemporanea). Dato l’alto grado di interdisciplinarietà che caratterizza il settore, questa definizione è da ritenersi indicativa.

Criteri di valutazione

I progetti saranno valutati sulla base dei seguenti criteri:
1 – Qualità del progetto presentato in relazione a potenzialità di sviluppo, professionalità e appartenenza al settore artistico, culturale e creativo (max 25 punti);
2 – Composizione del team di progetto (max 10 punti);
3 – Fattibilità tecnica e sostenibilità economica (max 25 punti);
4 – Ricadute economiche e/o sociali del progetto sul territorio e/o coerenza con le vocazioni territoriali (distretti produttivi, strategie di sviluppo regionale, caratteristiche socio-culturali) (max 10 punti);
5 – Grado di innovatività del progetto rispetto al contenuto creativo e/o all’interesse sociale (max 20 punti);
6 – Accuratezza, qualità e chiarezza della presentazione del progetto (max 10 punti);

L’idoneità è fissata in 60/100 punti. In caso di parità di punteggio si darà priorità ai soggetti con età media dei componenti più bassa.

Opportunità per i vincitori

Il bando offre contributi in denaro per avviare o consolidare la propria attività, ma anche servizi di formazione, consulenza e promozione, oltre al vantaggio di entrare a far parte di una ‘community’ composta dai vincitori delle precedenti edizioni e dai partner di progetto.

Attraverso il presente avviso pubblico saranno assegnati contributi a fondo perduto per un totale di 150.000 € , di cui 50.000 € dedicati esclusivamente al settore musicale. In particolare, il bando prevede di selezionare progetti nel seguente modo:

Settore ICC

Settore ICC – Sezione musicale

Contributi speciali

Nel quadro della collaborazione istituzionale tra il Comune e la Città metropolitana di Bologna e a seguito del perfezionamento di un apposito accordo operativo tra il Comune e la Città metropolitana di Bologna, quest’ultima potrà destinare ad Incredibol! un ulteriore plafond di risorse. La Città Metropolitana di Bologna potrà infatti attribuire a un massimo di due vincitori il contributo speciale “Antonio Barresi” – in memoria del responsabile di ‘Progetti d’impresa’ – in forma di 2 quote di contributo da 3.000 € lordi ciascuno, destinati a imprese, liberi professionisti o studi associati, per progetti con sede legale o operativa nell’ambito territoriale della Città metropolitana di Bologna. Essi saranno oggetto di valutazioni specifiche da parte della Città Metropolitana in seno alla commissione di valutazione e saranno cumulabili con gli altri contributi; la Città Metropolitana potrà indicare al Comune di Bologna ulteriori modalità specifiche di rendicontazione a carico dei beneficiari.

Modalità di presentazione delle domande

Le domande di ammissione a contributo devono essere trasmesse, nel termine delle ore 13.00 del 30/10/2018, compilando il modulo on-line al seguente indirizzo:
https://servizi.comune.bologna.it/bologna/Incredibol2018
Si avvisa che farà fede l’orario di arrivo della domanda di partecipazione registrato dalla server del Comune di Bologna.

Il modulo online deve essere compilato dal referente del progetto tramite le sue credenziali FedERa ad affidabilità alta o con credenziali SPID – Sistema Pubblico di Identità Digitale.
Per maggiori informazioni sull’attivazione delle credenziali si rimanda all’allegato “Istruzioni per la compilazione del modulo online”.

Si ricorda che la segreteria tecnica di questo avviso pubblico non potrà accedere alle candidature in tempo reale e che non sarà pertanto possibile dare informazioni a riguardo se non alcuni giorni dopo il termine dell’avviso pubblico stesso, ovvero nel momento in cui sarà effettuato il primo controllo di ammissibilità.

Obblighi dei vincitori

I beneficiari di contributi sono tenuti a presentare una rendicontazione finale, secondo le indicazioni fornite nel documento “Note informative per la rendicontazione dei contributi” allegato al presente avviso, e un report delle attività svolte, entro e non oltre il 31 gennaio 2020.
Le spese rendicontabili dovranno essere riferite al periodo tra il 01/01/2018 e il 31/12/2019.

Procedura di selezione e graduatoria

I partecipanti saranno selezionati da una commissione di esperti nominata dopo la scadenza del termine di presentazione delle domande. La commissione di valutazione potrà essere coadiuvata da una segreteria tecnica.
La commissione potrà, in fase di valutazione dei progetti, richiedere chiarimenti e approfondimenti ai partecipanti e avvalersi di consulenti esterni per acquisire eventuali chiarimenti su aspetti tecnici .
La commissione, a conclusione delle attività di valutazione, formulerà una graduatoria di merito di tutti i progetti presentati. La graduatoria avrà validità per un periodo di 6 mesi dalla data di approvazione.

Comunicazione esito e termini di conferma

L’esito della procedura di selezione sarà pubblicato sul sito del Comune di Bologna (www.comune.bologna.it/concorsigare/bandi) e ne sarà data specifica comunicazione a ognuno dei soggetti partecipanti.

Informazioni e contatti

Durante l’apertura del bando, lo staff di Incredibol! riceverà su appuntamento il martedì e mercoledì dalle 09.00 alle 13.00 per chiarimenti sulla compilazione delle domande e organizzerà momenti di orientamento per chi intende partecipare.
Per chiedere l’appuntamento scrivere a incredibol@comune.bologna.it
Per ogni informazione o chiarimento inerente il presente avviso scrivere a incredibol@comune.bologna.it oppure telefonare dal lunedì al venerdì ore 10.00 alle ore 13.00 al numero dedicato 051 2194747 oppure seguite il sito www.incredibol.net

Scarica il bando Incredibol! dal sito del Comune di Bologna cliccando QUI

Immagini: