» MENU

Dove sei: Homepage > Tempo libero > Notizie Tempo libero > Carnevale Rinascimentale a Ferrara

Tempo libero

Carnevale Rinascimentale a Ferrara

17-02-2017

Dal 23 al 26 febbraio vieni in maschera a vivere l’atmosfera del Carnevale Estense nella raffinata cornice della città di Ferrara, una delle capitali del Rinascimento italiano

Vedi programma dettagliato sul sito.http://www.carnevalerinascimentale.eu/

L'evento d'apertura della manifestazione è in calendario per giovedì 23 febbraio alle 17 a Palazzo Roverella con la presentazione, alla presenza delle autorità, della composizione floreale in omaggio a Eleonora d'Aragona, a cura della scuola di arte floreale del Garden Club di Ferrara, cui seguirà un concerto di musica rinascimentale a cura del Conservatorio di Ferrara G. Frescobaldi.
Tra le novità di questa edizione anche una serie di anteprime: il 16 febbraio alle 17 alla Pinacoteca Nazionale di Ferrara, per la presentazione del primo libro dedicato al tema dei 'Carnevali Rinascimentali a Ferrara' a cura di Gina Nalini Montanari (ingresso libero con possibilità di visita alla Pinacoteca); il 18 febbraio, al Museo Archeologico Nazionale, per lo spettacolo teatrale 'Il Negromante' di Ludovico Ariosto; e dal 16 al 19 e poi dal 23 al 26 febbraio, in piazza Trento e Trieste, per il 'Villaggio di Carnevale' con la vendita di prodotti carnevaleschi.
Durante le quattro giornate ufficiali della manifestazione, dal 23 al 26 febbraio, ferraresi e turisti potranno invece scegliere fra: 14 appuntamenti di intrattenimento per bambini (tra merende tematiche, caccia al tesoro, uno spettacolo di burattini, laboratori ludico-didattici); 5 conferenze tematiche; 3 proiezioni gratuite al Cinema Boldini ("E ridendo l'uccise" di Florestano Vancini e "Il Mestiere delle Armi" di Olmi e una proiezione delle famose ottave della Gerusalemme Liberata "Combattimento di Tancredi e Clorinda" del Tasso recitata da attori detenuti nel carcere di Ferrara); 11 visite guidate tematiche; due balli in maschera (venerdì 24 e sabato 25); due banchetti di ispirazione rinascimentale in Castello e a Palazzo Roverella sabato 25, e due pranzi alla Contrada di San Benedetto domenica 26; oltre alla rappresentazione teatrale 'La Fantesca' di Gianbattista Della Porta interpretato dalla Compagnia del Vado alla Sala Estense (il 25 febbraio alle 21).
Per il corteo storico dei figuranti del Palio che rappresenta l'evento principe della manifestazione, l'appuntamento è invece alle 16 di sabato 25 febbraio con la partenza da Palazzo Schifanoia e il proseguimento fino a piazza Municipale, dove la prima duchessa di Ferrara sarà omaggiata da uno scenografico spettacolo di teatro di strada, con protagonista un drago, a cura della compagnia di Modena "Teatro dei Venti".
A chiudere l'intero programma di questa edizione del Carnevale sarà poi un'altra rievocazione storica, sempre in costume, dedicata aifesteggiamenti nuziali di Eleonora d'Aragonadomenica 26 febbraio alle 16,15 sempre in piazza Municipale.
Nelle giornate di sabato 25 e domenica 26, inoltre, tutti i Musei civici di Ferrara saranno a ingresso gratuito.
A disposizione dei non ferraresi sono previsti pacchetti turistici ad hoc per il Carnevale Rinascimentale a Ferrara, da 2 e 3 notti.

Mentre per prenotare le attività e le proposte di soggiorno occorre consultare il sito del Consorzio Visit Ferrara: www.visitferrara.eu  - Tel. 0532 783944

 altre info suhttp://www.cronacacomune.it/notizie/30271/a-ferrara-per-i-festeggiamenti-del-carnevale-lappuntamento-e-alla-corte-di-ercole-ed-eleonora.html

 

Immagini:

Allegati: