» MENU

Dove sei: Homepage > Tempo libero > Notizie Tempo libero > Festival di microteatro BONSAI

Tempo libero

Festival di microteatro BONSAI

02-09-2017

rassegna di spettacoli nel Quartiere Giardino

Si è chiuso con un totale di 120 proposte artistiche provenienti da tutta Italia, il bando per partecipare alla prima edizione del Festival di microteatro BONSAI, organizzato dall’associazione culturale Ferrara Off, in collaborazione con Píndoles microteatre fora del teatre di Barcellona.
Sono sette le proposte artistiche selezionate dalla giuria - formata dalle associazioni Ferrara Off, Píndoles, Web Radio Giardino, da Marino Pedroni direttore del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara e dalla drammaturga Margherita Mauro - e che sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 animeranno la rassegna di spettacoli in alcuni spazi del Quartiere Giardino di Ferrara.
La particolarità di questo Festival, che prende spunto da quello che Píndoles organizza da tre anni a Barcellona, è quella di dare vita a spettacoli di breve durata (un quarto d’ora circa) da rappresentare, più volte, in spazi non teatrali, davanti a un numero ridotto di spettatori.
Il Festival sarà parte integrante della rigenerazione del Quartiere Giardino, dando così il proprio contributo al progetto “Giardino Creativo” finanziato da A.N.C.I. che sostiene la creatività giovanile a favore della riqualificazione sociale, economica e culturale di questa zona della città. La finalità, quindi, non è solo quella di creare un nuovo interesse nei confronti delle arti sceniche, ma anche dei luoghi ospitanti e del relativo contesto urbano. Un tentativo per fare conoscere ed interagire gli abitanti con gli spazi oggetto del percorso di rigenerazione, in modo da consentire un processo di recupero e fruizione del quartiere, rafforzandone l’identità e la vocazione di fulcro della creatività giovanile.
Il Festival di microteatro BONSAI è inoltre patrocinato dal Comune di Ferrara e sostenuto dalla Regione Emilia Romagna.
Gli spettacoli scelti dalla giuria compongono un programma variegato; ciascuno di essi replicherà sei volte nel corso della giornata di domenica 8 ottobre.
Il Festival sarà composto dal monologo “Rukelie” di Antonio de Nitto, dagli spettacoli di narrazione “La Barbiera” di Elisabetta Salvatori e “Perchè, non posso?” di Domenico Vincenzo Tufano, dallo spettacolo di danza “Eoika” del duo Sabrina Vicari e Federica Aloisio e dalle performance “Display” della compagnia 78 chili e “KitcheN” della danzatrice Laura Ulisse con la compositrice Giulia Vismara. Una particolarità del Festival sarà lo spettacolo itinerante “Lettere anonime per un camminatore” del gruppo Amigdala, la cui performance site specific per un solo spettatore a replica, sarà rappresenta ininterrottamente durante il pomeriggio di sabato 7 ottobre.
Sarà presto online il sito ufficiale del Festival, al momento è possibile reperire informazioni dal sito http://www.ferraraoff.it/bonsai/

Immagini: