» MENU

Dove sei: Informagiovani di Ferrara > Estero > Erasmus+

Estero

Erasmus+

Istruzione, formazione, gioventù e sport: le opportunità del programma Erasmus+:

Erasmus+ è il nuovo programma "ombrello" dell'Unione Europea per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport dal 2014 al 2020.
Esso mette insieme tutti i programmi esistenti per l'istruzione e la formazione e il programma Gioventù in Azione aggiungendo per la prima volta anche lo sport, consentendo in questo modo, attraverso un unico programma semplificato, una gestione più facile e trasparente, assicurando un più facile accesso ai foindi e riducendo i costi amministrativi.
L'obiettivo è di rafforzare la mobilità nel settore dell'apprendimento in Europa, gli scambi istituzionali e la cooperazione tra le istituzioni educative, i partner economici, le organizzazioni giovanili, le autorità regionali e locali e le organizzazioni non governative, promuovendo riforme politiche in tutti e tre i campi coperti dal nuovo programma.
Più di 4 milioni di giovani potranno richiedere sostegno economico per studiare, formarsi, fare esperienze di volontariato o prendere parte ad attività sportive in un altro paese europeo nel corso dei 7 anni di validità del programma.

I giovani di età compresa tra i 13 ed i 30 anni potranno recarsi all'estero per studiare all'università, fare un tirocinio, uno stage o un assistentato. Potranno inoltre acquisire e/o trasmettere a loro volta compretenze professionali in un altro Paese Europeo.

Responsabili di associzioni giovanili ed altri operatori giovanili potranno trovare fondi per scambi, formazione ed attività di rete. I giovani coinvolti in attività di volontariato, compreso il Servizio Volontario Europeo, continueranno a trovare sostegno con inl nuovo programma.
Finanziamenti saranno anche previsti per i giovani e i volontari che si recheranno all'estero per prendere parte ad attività sportive, ed in particolare quelli che svolgeranno attività mirate a contrastare l'esclusione sociale ed a combattere il doping, l'intolleranza e la discriminazione.

I TRE PILASTRI DEL NUOVO PROGRAMMA

1. istruzione e formazione
2. gioventù
3. sport

1. ISTRUZIONE E FORMAZIONE
in questo settore, tutti i programmi correnti manterranno il loro nome originale, dato che esso è già conosciuto al pubblico ed ai beneficiari:
- COMENIUS per le attività di istruzione scolastica
- ERASMUS per tutto quello che riguarda l'istruzione superiore
- ERASMUS MUNDUS per tutte le forme di istruzione superiore a livello internazionale
- LEONARDO DA VINCI per la formazione professionale
- GRUNDTVIG per l'istruzione degli adulti

2. GIOVENTU'
Nel campo della gioventù, il nuovo programma "Gioventù in Azione" supporterà le opportunità di mobilità per i giovani, per per gli operatori attivi nelle organizzazioni giovanili e per gli "youth leaders". Il programma si propone di aiutare i giovani, compresi quelli con minori opportunità, a migliorare le proprie competenze e di sostenere l'inclusione sociale e la solidarietà, in particolare attraverso i programmi di mobilità individuale.

CAPITOLO “GIOVENTU’” IN ERASMUS +
In Erasmus+: Gioventù in Azione ritroviamo le azioni del vecchio programma così ripartite:
- sono parte dell’Attività chiave 1: Mobilità per l’apprendimento - Scambi di giovani - Servizio Volontario Europeo - Mobilità degli operatori giovanili
- sono parte dell’Attività chiave 2: Partenariati Strategici - Iniziative transnazionali
- sono parte delle Attività chiave 3: Riforma delle Politiche - Dialogo Strutturato e partecipazione democratica

OBIETTIVI “GIOVENTU’” IN ERASMUS +
1) migliorare il livello delle competenze e delle abilità chiave dei giovani, compresi quelli con minori opportunità;
2) promuovere la partecipazione alla vita democratica in Europa e al mercato del lavoro, la cittadinanza attiva, il dialogo interculturale, l'inclusione sociale e la solidarietà;
3) favorire miglioramenti della qualità nell'ambito dell'animazione socioeducativa;
4) integrare le riforme politiche a livello locale, regionale e nazionale e sostenere lo sviluppo di una politica in materia di gioventù basata sulla conoscenza e su dati concreti e il riconoscimento dell'apprendimento non formale e informale, in particolare mediante una cooperazione politica rafforzata;
5) accrescere la dimensione internazionale delle attività nel settore della gioventù e il ruolo degli animatori socioeducativi e delle organizzazioni giovanili quali strutture di sostegno per i giovani.

Key Action 1 - Mobilità giovanile / SCAMBI DI GIOVANI
- da 5 a 21 giorni;
- max 60 partecipanti di età compresa tra 13-30 anni.
Due o più gruppi di giovani di Paesi diversi si incontrano per affrontare insieme un tema al fine di scambiare idee, confrontarsi, acquisire conoscenze e coscienza di diverse realtà socio culturali.
IL PROGETTO SI AVVALE DEI PRINCIPI E DEI METODI DELL’APPRENDIMENTO NON FORMALE

Key Action 1 - Mobilità giovanile / SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO
da 14 giorni a 12 mesi; per giovani tra 17-30 anni; da 1 a 30 volontari
- Per i giovani che vogliono impegnarsi come Volontari in altri Paesi
- In un Paese diverso da quello di residenza
- E’ un “servizio di apprendimento”, che opera a favore della comunità locale e favorisce l’apprendimento di nuove conoscenze e nuove lingue
- Esperienza individuale o di gruppo fino a 30 volontari
- Esperienza non ripetibile ad eccezione dei progetti che prevedono un servizio di max 2 mesi
- Supporto linguistico

Key Action 1 / Formazione e messa in rete degli Youth workers
Supporta seminari, corsi di formazione, eventi di messa in rete, job shadowing, visite di studio per gli operatori con i giovani.
- Attività da 2 giorni a max 2 mesi;
- Non c’è limite di età per i partecipanti;
- Max 50 partecipanti per attività (inclusi i formatori facilitatori).

Informazioni dettagliate nella GUIDA AL PROGRAMMA e nei siti istituzionali:

www.agenziagiovani.it
www.erasmusplus.it
http://ec.europa.eu/programmes/erasmus-plus/index_en.htm
informazione@agenziagiovani.it

Per approfondimenti sulle azioni del Programma e documentazione, potete anche contattare il punto locale Eurodesk:

AGENZIA LOCALE EURODESK
per la Mobilità Educativa Transnazionale dei giovani

(Agenzia Locale Eurodesk/ALE)
c/o Agenzia Informagiovani
piazza Municipale 23 - 44121 Ferrara
tel. 0532.419590 - fax 419490
eurodesk@comune.fe.it - r.vitafinzi@comune.fe.it (mail per appuntamento)

o consultare il sito della

AGENZIA NAZIONALE PER I GIOVANI

www.agenziagiovani.it
direzione@agenziagiovani.it
Via Sabotino, 4 - 00195 Roma
centralino: 06.37591201

Torna all'inizio della pagina