Informagiovani Ferrara Comune di Ferrara
Newsletter tempo libero

Newsletter tempo libero 19 ottobre 2022

Il Mestiere delle Arti V edizione

18-10-2022

Al via la V edizione de Il Mestiere delle Arti – Scadenza Bando entro le ore 14:00 del 18/11/2022.

Il corso è aperto a tutti i soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che sono nati, risiedono e/o domiciliano anche per ragioni di lavoro e/o studio nella Regione Emilia-Romagna (requisiti di età, residenza e domicilio si intendono posseduti alla data di scadenza del bando), che si esprimono nelle seguenti discipline:

-Arti Visive (Pittura, Scultura, Installazioni, Fotografia, Video Arte, Illustrazione/Fumetto, Grafica Artistica)
-Arti Applicate (Design, Architettura, Graphic Design, Moda)
-Artigianato Artistico

Possono candidarsi coloro che intendono operare negli ambiti disciplinari indicati con finalità professionali o nell’ambito delle Industrie Culturali e Creative

Il Mestiere delle Arti, giunto nel 2022 alla quinta edizione, è un percorso sperimentale di formazione rivolto ai giovani creativi dell’Emilia-Romagna promosso e realizzato dall’Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna (GA/ER) e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, che offre una realistica prospettiva di collocazione professionale e lavorativa nell’attuale sistema dell’arte e della cultura.

L’edizione 2023/2024 de Il Mestiere delle Arti si svolgerà, come per le precedenti edizioni, sull’intero territorio dell’Emilia-Romagna, a riprova della forza costruttiva della propria mission e della spendibilità di un’esperienza formativa che, in questi anni, ha visto crescere e affermarsi in diversi campi lavorativi i giovani creativi che vi hanno partecipato.

COSA OFFRE IL MESTIERE DELLE ARTI

Ciclo d’incontri con professionisti in ambito artistico, culturale e imprenditoriale, per acquisire le competenze necessarie dal punto di vista normativo e operativo.

Weekend motivazionale, con l’obiettivo di condurre i partecipanti a prendere consapevolezza delle competenze trasversali necessarie per farsi strada nel mercato del lavoro artistico e culturale e nel mondo dell’impresa culturale.

Tirocini formativi / collaborazioni / residenze: della durata di circa tre mesi all’interno di un contesto lavorativo ad hoc, per acquisire “sul campo” le competenze necessarie per affrontare il mondo del lavoro in campo artistico e culturale.

Bilancio di competenze, ovvero un percorso costituito da incontri di gruppo, colloqui individuali e lavoro individuale, che ha come finalità l'aumento di consapevolezza di chi ne fruisce riguardo le proprie caratteristiche, risorse e potenzialità in vista della costruzione di un progetto di vita lavorativa.

Workshop nell’ambito delle arti visive e applicate, finalizzato ad un percorso di ricerca e produzione di progetti e/o opere sul tema della rigenerazione urbana e della riqualificazione del territorio. Il workshop sarà condotto da un creativo di chiara fama nazionale. Per fare un esempio, le ultime due edizioni de Il Mestiere delle Arti si sono concluse con un workshop condotto dall’artista internazionale Andreco. Nell’aprile 2018, al termine della terza edizione del corso “Il Mestiere delle Arti”, grazie alla sua esperienza nell’ambito della rigenerazione urbana ha “riattivato” temporaneamente, insieme ai giovani partecipanti il corso, gli spazi inutilizzati dell’ex Teatro Verdi di Ferrara, progettando, a partire da una ricerca storica e da uno studio urbanistico del contesto territoriale, installazioni e performance ispirate dal luogo e improntate alla relazione tra ambiente costruito e ambiente naturale. Nel luglio 2021, al termine della quarta edizione del corso “Il Mestiere delle Arti”, è stata realizzata una mostra, esito finale di un percorso di ricerca artistica, storica e antropologica sui temi della rigenerazione rurale, incentrato sulla cultura legata alla coltivazione e all’uso della barbabietola da zucchero in provincia di Ferrara.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il testo integrale del Bando e la domanda per la partecipazione alla V edizione del corso Il Mestiere delle Arti è scaricabile dai siti: www.giovazoom.emr.it; www.gaer.eu.
La partecipazione a Il Mestiere delle Arti è vincolata al giudizio insindacabile di una Commissione di esperti nominata ad hoc. Il corso inizierà entro 1 mese dalla comunicazione dei selezionati e si articolerà negli anni 2023 e 2024.
La partecipazione al corso è gratuita.
Gli artisti e creativi partecipanti saranno assicurati un attestato finale di partecipazione al corso, oltre alla valutazione delle competenze acquisite al termine del tirocinio formativo / collaborazione / residenza.

INFORMAZIONI
Tel. 0532 744643 – 329 7080277
Email gaeremiliaromagna@gmail.com; artisti@comune.fe.it

 

Domenica 6 novembre spettacolo di teatro tango "TANGO TANOS, una storia semplice" e a seguire Milonga in Teatro!

18-10-2022

TANGO TANOS, una storia semplice

idea e regia RITA GRASSO

Domenica 6 Novembre ore 17 - Teatro Comunale di Formignana è richiesta la prenotazione

Emigranti appena sbarcati dalle navi e milongueros orgogliosamente cittadini, malevos e prostitute, anarchici e ballerini si alterneranno in un caleidoscopio di emozioni e suggestioni,inevitabilmente complici in una riflessione dolente ed appassionata attorno al TANGO, una danza capace di lenire le ferite della nostalgia ma anche di illuminare l’anelito degli individui alla libertà di donare in definitiva a noi tutti un momento di sollievo in questi giorni affamati di incontri, umanità e calore.

dopo lo spettacolo.... Milonga in Teatro! in consolle: dj Nicola Willow Arzilli

ore 17.00 / 18.30 Spettacolo
ore 19.00 / mezzanotte Milong

solo spettacolo euro 10
solo milonga euro 12
spettacolo + milonga euro 20

 

per chi viene alla milonga: richiesta tessera ACSI -Faitango oppure arci
prenotazioni info@tangote.it oppure 347 045 5351 - www.tangote.it  

Gli Aperiscienza. All’Orto Botanico l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri sui progressi della ricerca per l’ambiente e la sostenibilità

18-10-2022

Ultimo appuntamento giovedì 20 ottobre dalle ore 16 alle ore 18.30 con il ciclo di incontri all'Orto Botanico “Gli Aperiscienza” sul tema "La botanica in cucina".

Nel corso dell’iniziativa, finanziata dall’Università di Ferrara nell’ambito del bando per progetti di Public Engagement, docenti del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Prevenzione dell'Università di Ferrara ed esperte/i del settore, dialogano con cittadine e cittadini sui recenti progressi della ricerca nell’ambito dell’ambiente e della sostenibilità.

Relatori di questo appuntamento saranno il Professor Lorenzo Ferroni e la Dottoressa Mariaconcetta Sicurella del Dipartimento di Scienze dell’Ambiente e della Prevenzione, il Professor Edgardo Canducci, docente di Alimentazione e nutrizione umana di Unife e studentesse e studenti dell'Istituto Vergani di Ferrara.

Gli incontri sono ad accesso libero.

Gli strumenti di contrasto alle discriminazioni in Italia A Unife la Lectio Magistralis del Dottor Loukarelis su ruolo e funzioni dell'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali

18-10-2022

Il ruolo e la funzione dell'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR) sarà al centro della Lectio Magistralis del Dottor Triantafillos Loukarelis, già Direttore dell'UNAR e attualmente Presidente del Comitato direttivo antidiscriminazione, diversità e inclusione del Consiglio d'Europa.

L’iniziativa, aperta a tutte/i, si terrà giovedì 20 ottobre alle ore 17 nella Sala Consiliare del Dipartimento di Giurisprudenza (c.so Ercole I d'Este 44), ed è organizzata dal Laboratorio antirazzista di Ferrara, gruppo di lavoro del Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale.

Loukarelis parlerà de “Gli strumenti di contrasto alle discriminazioni in Italia: il ruolo dell’UNAR”. Interverranno anche la Professoressa Tamara Zappaterra, Prorettrice alla diversità, equità e inclusione dell’Università di Ferrara, e il Professore Alfredo Alietti del Dipartimento di Studi Umanistici di Unife, mentre al termine dell’iniziativa si terrà una breve riunione informativa sulle attività del Laboratorio Antirazzista.

 

“Nel corso della lezione saranno presentati i punti di forza e i punti critici dell'Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali il cui riferimento è il Ministero delle Pari Opportunità nei diversi ambiti d'intervento, al fine di garantire un'efficace azione di contrasto e di monitoraggio degli episodi di discriminazione a livello locale e a livello nazionale – spiega il Professor Alietti – Inoltre, saranno analizzati alcuni tra i progetti avviati in questi anni per promuovere una cultura e una politica antidiscriminante nei confronti delle differenti discriminazioni da quella etnico-razziale, di genere, alla disabilità e all'orientamento sessuale".

GiovaINFe | Laboratorio 23 ottobre ore 16.30 Via Canapa 4

18-10-2022

Domenica prossima 23 ottobre, dalle ore 16.30 alle ore 19.30, si terrà presso il Centro Sociale Il Parco in Via Canapa 4,
l'ultimo appuntamento dell'edizione 2022 del progetto "GiovaINFe", 

il Laboratorio di idee "Giovani idee: dai progetti alle azioni per una città under 30",
a cura del Centro Servizi per il Volontariato Terre Estensi in collaborazione con il Comune di Ferrara. 

 Hai meno di 30 anni e abiti a Ferrara?
Sei curioso/a  di saperne di più e di conoscere i ragazzi ad oggi già coinvolti?
Sei interessata/o a contribuire con i tuoi interessi e inclinazioni?
Vuoi restare aggiornato/a sul percorso anche per un suo possibile miglioramento?

Ti aspettiamo! I posti sono limitati, puoi iscriverti al seguente link.

 Approfondiremo i due progetti emersi per supportare i giovani coinvolti nella loro effettiva realizzazione:

 Orientamento lavorativo agli studenti e studentesse delle superiori

 Spazi polivalente co-gestiti per attività culturali e di studio

Stiamo organizzando il pomeriggio con l'idea di renderlo un momento di incontro divertente ed utile,
 concluderemo con un aperitivo, 
 la consegna degli attestati di partecipazione per chi interessato/a
 e di un piccolo premio per i team di progetto. 

Grazie a quanti di voi vorranno aiutarci nella comunicazione del Laboratorio, invitando i propri amici, nuove persone e associazioni. 

GiovaINFe è un progetto del team under30 del CSV Terre Estensi e dell'Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Ferrara.
Scopri di più su www.giovainfe.it e resta aggiornato seguendo le nostre pagine FB e IG

In allegato la locandina

Cinemaniaci Associazione Culturale APS info@cinemaniaci.org tramite comune.fe.it 00:09 (8 ore fa) a Ccn: informagiovani ARRIVA LA SESTA EDIZIONE DEL

18-10-2022

IL PREMIO

Il Premio Cat è un concorso nazionale di recensioni di film e serie, accompagnato da percorsi di cinema e critica cinematografica. Nato nel 2017 in omaggio al critico Giulio Cattivelli nel ventennale della sua morte, il progetto giunge nel 2022 alla sua sesta edizione con la direzione artistica di Piero Verani. Il Premio Cat è curato da Cinemaniaci Associazione Culturale in collaborazione con Fondazione di Piacenza e Vigevano, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Ronconi Prati, Arci, Ucca, Cgil - Camera del Lavoro di Piacenza, Film Tv, comingsoon.it, Libertà e con il patrocinio di Comune di Piacenza e SNCCI.

COME PARTECIPARE

Il contest nazionale di recensioni è rivolto a giovani tra 16 e 25 anni d’etàgratuito gestito online; prevede premi in denaro (montepremi di 4.000 €) e una serata di gala con le premiazioni a Piacenza. I testi, divisi in quattro categorie, vengono valutati da una giuria di esperti del settore cinematografico, presieduta da Mauro Gervasini. In giuria negli anni si sono avvicendati anche Gianni Canova, Emanuela Martini, Paolo Mereghetti e Alberto Barbera.

Il Premio Cat si prefigge di trasmettere la passione per il cinema e prevede una serie di eventi collaterali: workshop, presentazione di libri, proiezioni speciali, tavole rotonde. Il progetto nel suo complesso costituisce un’occasione preziosa per promuovere l’educazione all’audiovisivo e l’elaborazione scritta nella forma breve che caratterizza la comunicazione contemporanea e per avvicinare le giovani generazioni alla settima arte e alla fruizione dei film nelle sale cinematografiche.

Premio Cat Speciale 2022 al regista Michelangelo Frammartino.

È possibile inviare i testi critici dall’11 settembre all’11 novembre 2022.
Regolamento e form di iscrizione su www.cinemaniaci.org

Ferrara Monumenti Aperti 2022 - 22 e 23 ottobre

17-10-2022

Finalmente dopo due anni difficili di pandemia Ferrara Monumenti Aperti ritorna in presenza sabato 22 e domenica 23 ottobre 2022 organizzata dall’associazione teatrale Ferrara Off
con il coordinamento di Imago Mundi - promotrice della manifestazione a livello nazionale – in collaborazione con Comune di Ferrara, sostenuta dalla Fondazione Ferrara Arte, dalla
Regione Emilia- Romagna (in quanto parte del progetto triennale Offline) e con il patrocinio della Provincia di Ferrara.

Il tema di questo sesto appuntamento cittadino riprende il leitmotiv della manifestazione nazionale “Il nostro bello - insieme ci prendiamo cura del tempo” per questo Ferrara Off
Teatro, che cura l’organizzazione ferrarese, ha individuato in Corso Ercole I d’Este - definita una delle vie più belle d’Europa - il viale centrale del percorso di Monumenti Aperti.

I 15 monumenti in cui si svolgeranno le visite guidate gratuite a cura delle classi
partecipanti sono: Palazzo Aventi, Chiesa del Gesù, Palazzo Trotti Mosti, Palazzo Giordani,Palazzo Naselli Crispi, Palazzo Roverella, Palazzo Muzzarelli Crema, Teatro Comunale di
Ferrara con il Ridotto, Palazzo Gulinelli, Palazzo Bevilacqua Costabili, Palazzo Turchi diBagno, Palazzo Giulio d’Este, Chiesa di S. Maria dei Servi, Imbarcaderi del Castello
Estense, PAC - Padiglione di arte contemporanea.

Per approfondire è possibile:
- consultare il sito https://monumentiaperti.com/it/comuni-della-xxvi-edizione/ferrara/
- seguire la pagina Facebook https://www.facebook.com/MonumentiApertiFerrara

Agenzia Informagiovani - via Boccacanale di S. Stefano 14/e, 44121 Ferrara - www.informagiovani.fe.it - informagiovani@comune.fe.it

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs 196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito grazie all'adesione al servizio da noi ricevuta. Il Suo indirizzo e-mail non verrà divulgato in nessun modo e potrà in qualsiasi momento disattivare il servizio newsletter.

Modifica le tue impostazioni di iscrizione