Informagiovani Ferrara Comune di Ferrara
Newsletter tempo libero

Newsletter tempo libero 24 novembre 2022

Sabato 26/11 Passpartout, il quartetto all stars formato da Tonolo/Goldstein/Abrams/Rossy firma l'ultimo appuntamento in collaborazione con BJF 2022

24-11-2022


Sabato 26 novembre (ore 21.00), il Jazz Club Ferrara saluta l’edizione 2022 del Bologna Jazz Festival con Passpartout: un incrocio di amicizie artistiche cementate da innumerevoli esperienze condivise e un quartetto all stars formato da Pietro Tonolo ai sassofoni, Gil Goldstein al pianoforte e fisarmonica, Marc Abrams al contrabbasso e Jorge Rossy alla batteria.

Immagini: Gil Goldstein © John Abbott

INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Se si riscontrano difficoltà con dispositivi GPS impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara.

ORARI
Apertura biglietteria 19.00
Primo turno cena 19.30
Primo tempo ore 21.00
Secondo turno cena 21.30
Secondo tempo 22.30

Dal 25 al 27 novembre | Oylem Goylem, in scena a Ferrara a tren'anni dal debutto lo spettacolo cult di Moni Ovadia

24-11-2022

Torna la prosa al Teatro Comunale di Ferrara con un esplosivo Moni Ovadia, sulla scena con Oylem Goylem, spettacolo culto, antidoto contro violenze, intolleranze e razzismi vecchi e nuovi, che in una sintesi tra racconto, musica dal vivo e risate ci presenta un affresco del popolo ebraico come mai visto prima. Uno spettacolo che porta sulla scena la lingua, la musica e la cultura di quel popolo – inafferrabile miscuglio di tedesco, ebraico, polacco, russo, ucraino e romeno –, còlto nella condizione universale dell’Ebreo errante, del suo essere senza patria, sempre e comunque. 

Oylem Golemè in programma venerdì 25 e sabato 26 novembre alle ore 20.30, e domenica 27 novembre alle ore 16 al Teatro Comunale di Ferrara. Sabato 26 alle ore 12 Moni Ovadia e i musicisti incontrano il pubblico, ingresso libero.

Biglietti da 32 a 8 euro. Info e vendite su www.teatrocomunaleferrara.it, su Vivaticket e in biglietteria del Teatro.

Venerdì 25/11 è di scena la giovane armonicista Ariel Bart, vincitrice del 7 Virtual Jazz Club Contest

24-11-2022

venerdì 25 novembre, la giovane armonicista e compositrice Ariel Bart, vincitrice dell’apprezzato contest internazionale 7 Virtual Jazz Club, presenta al Torrione il suo album d’esordio In Between: un insieme di composizioni originali che traggono ispirazione tanto dal jazz quanto dalla tradizione musicale orientale. Al suo fianco Moshe Elmakias al pianoforte e Mayu Shviro al violoncello. Segue jam session. 

immagini: Ariel Bart

ORARI
Apertura biglietteria 19.00
Cena a partire dalle 19.30
Concerto 21.30
Jam session 23.00

INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

Presentazione di "Musicfilm – 6° Festival delle colonne sonore"

24-11-2022

CONFERENZA STAMPA - Venerdì 25 novembre 2022 alle 11, nella sala dell'Arengo della residenza municipale di Ferrara

Presentazione di "Musicfilm – 6° Festival delle colonne sonore" 

Venerdì 25 novembre 2022 alle 11 nella Sala dell'Arengo della residenza municipale di Ferrara sarà presentato "Musicfilm - 6° Festival delle colonne sonore"  promosso  dall'associazione Musicfilm APS in collaborazione con la Scuola D'Arte Cinematografica F.Vancini di Ferrara, Ferrara La Città del Cinema, Giffoni Film Festival, Università degli Studi di Ferrara, Conservatorio G.Frescobaldi di Ferrara, AVIS Provinciale e Comunale Ferrara, Fondazione Telethon, Scuola Ermavilo

Intervengono: Marco Gulinelli Assessore alla cultura di Ferrara; 

Angelo Maggi Doppiatore di Tom Hanks, Robert Downey Jr. conduttore del Festival; 

Edoardo Boselli, Direttore artistico MusicFilm,

M° Roberto Toschi Direttore Ferrara Film Orchestra;

Claudio Benvenuti Coordinatore provinciale Fondazione Telethon e referente Intesa Sanpaolo in qualità di sponsor.

Referente organizzativo l'Ufficio Stampa: associazionemusicfilm@gmail.com

Sito web di riferimento: www.musicfilmfestival.it

Un Talk per "Vedere oltre": il Volontariato accogliente e di prossimità

23-11-2022

Vedere Oltre, un talk ideato come punto di incontro e partenza, per interrogarsi su cosa funziona o non funziona: osservare e condividere criticità e punti forti nel coinvolgere volontari, nell'aggregazione giovanile, nell'obiettivo comune di fare rete nella comunità.

VEDERE OLTRE

Un TALK per scambiare idee, sollecitazioni e prendersi cura insieme della comunità creando legami, generando valore ... a partire dai vicini

Quando: 25/11/2022 ore 17.30 - 19.00

Dove: Factory Grisù Via Poledrelli 21

Interverranno:


. Paola Bastianoni
I volontari si prendono cura,ma chi si prende cura dei volontari?

. Paola Springhetti
Per una comunicazione che si prende cura.Tra informazione e social.

. Don Stefano Gigli
Individualismo, il virus delle relazioni sociali.E' superabile nella società di oggi?

E' gradita l'iscrizione compilando il form https://bit.ly/3hJzQmF

In allegato la locandina

"Fortuna Granda" - Cinepark Multisala - 29 11 2022

23-11-2022

Sinossi
In fondo al Delta del Po, in un paese che vive grazie alla pesca delle vongole, un gruppo di sedicenni è conteso fra scuola e lavoro.
Un mondo chiuso, circondato dall’acqua, dove tutti gli abitanti lavorano nella raccolta delle vongole. È Goro, in fondo al Delta del Po. Qui vivono i protagonisti di “Fortuna granda”,
un gruppo di adolescenti iscritti a un istituto professionale aperto per combattere la dispersione scolastica. I ragazzi si muovono cercando il proprio spazio dentro un destino che sembra già
determinato. È con i loro occhi che il film guarda alla comunità degli adulti, ai padri che li aspettano in laguna, alla scuola che prova a trattenerli, a un futuro che pare lì da sempre.

Vincitore del Premio Solinas Miglior Documentario per il Cinema 2020
Selezionato Biografilm International Celebration of Lives 2022
“Fortuna granda” è stato sostenuto da:

Regione Emilia Romagna (Fondo per l’Audiovisivo - Bando Nazionale per la ProduzioneSeconda Sessione 2020)
Emilia Romagna Film Commission
Ulteriori finanziamenti
CLARA spa - SERVIZI AMBIENTALI PER IL TERRITORIO;
Giga Publishing

Trailer:https://youtu.be/CU2_meeci_Q

In allegato la scheda del film.

Nuova Personale al Rivellino, di Luciano Vannoni

23-11-2022

Sabato 26 novembre alle 17,30 si inaugura alla Galleria d'arte il Rivellino di via Aldighieri, la Personale di Luciano Vannoni intitolata "Tra Ferrara e De Chirico - oltre la Metafisica". Questa sua "personale metafisica", è il frutto suggerito dalla naturale inclinazione alle tematiche metafisiche e dallo studio delle più significative opere dechirichiane del periodo metafisico < cosicché un giorno decisi di imbarcarmi in questa ambiziosa avventura ed iniziai a realizzare ad olio alcuni dei suoi disegni ferraresi >. Nobile intento, questo di Luciano Vannoni, nato a Rimini nel ’56; si iscrive all’Istituto Statale D’Arte di Pesaro dove, fra le altre discipline, sviluppa nel contempo la conoscenza delle altre tecniche artistiche, come il disegno e la pittura ad olio. L’incontro con la Metafisica avviene durante una mostra a Milano nel ’71 intitolata “LA METAMORFOSI DELL'OGGETTO", con il quadro più famoso di Giorgio de Chirico: “Le Muse Inquietanti“, è il momento decisivo che lo porterà ad interessarsi, da quel momento in poi, alla pittura metafisica, riconoscendo attraverso quel quadro  la sua vera vena artistica. sviluppata inconsciamente sin dall’infanzia.

Patrocinata dal Comune di Ferrara, la Mostra è presentata dalla Prof.ssa Cinzia Reggiani, Vice Presidente del Club Amici dell'Arte-APS, fruibile tutti i giorni fino al 5 dicembre dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 19,30, tranne il giovedì pomeriggio e la domenica mattina.

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne: Unife si illumina di rosso e organizza due incontri per sensibilizzare sul tema

21-11-2022

L’Università di Ferrara, da sempre impegnata nella lotta contro ogni forma di violenza di genere, anche quest’anno partecipa attivamente al processo di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sul tema della violenza contro le donne.

Come lo scorso anno il Rettorato di Unife (Complesso di Santa Lucia, via Ariosto, 35), sarà illuminato di rosso, colore ufficiale della ricorrenza, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre.

A testimonianza dell'impegno costante dell’Ateneo contro ogni forma di violenza nei confronti dell'universo femminile, sono due le iniziative Unife organizzate nell’ambito della ricorrenza.

Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Venerdì 25 novembre dalle ore 9 alle ore 12 nell’Aula Magna di Palazzo Angeli, sede del Dipartimento di Giurisprudenza di Rovigo, (via Domenico Angeli, 28).

L’incontro sarà dedicato all’attività dei servizi territoriali, preziosi per aiutare le vittime a uscire dal circuito vizioso della violenza, che provoca sofferenza fisica e psicologica, al fine di recuperare una propria autonomia e dignità. L’incontro è organizzato da Unife in collaborazione con il Centro Antiviolenza del Polesine, la Questura di Rovigo e il Comune di Rovigo.

“Quest’anno abbiamo voluto valorizzare il contributo dei servizi del territorio che forniscono un supporto immediato e ineliminabile per l’ascolto e l’accompagnamento emotivo alle vittime, nonché avere la presenza degli enti territoriali che partecipano alla rete di supporto – afferma la Professoressa Tamara Zappaterra, Prorettrice alla diversità, equità e inclusione dell’Università di Ferrara -. La presenza delle scuole, di bambine/i e ragazze/i infine ci è sembrata la maniera migliore per sensibilizzare al contrasto di questo fenomeno, che richiede prima di tutto formazione e consapevolezza”.

L’incontro si aprirà con i saluti della Professoressa Laura Ramaciotti, Rettrice dell’Università di Ferrara, della Professoressa Serena Forlati, Direttrice del Dipartimento di Giurisprudenza, della Dottoressa Erika Alberghini, Assessora alle politiche giovanili del Comune di Rovigo e del Dottor Giovanni Battista Scali, Questore della Provincia di Rovigo.

A seguire, con l’introduzione la moderazione della Professoressa Tamara Zappaterra, interverranno la Dottoressa Paola Castagnotto, Presidente del Centro Donna Giustizia, l’Avvocata Annalisa Ghisellini del Foro di Rovigo, la Professoressa Eleonora Federici del Dipartimento di Studi Umanistici di Unife, la Professoressa Arianna Thiene del Dipartimento di Giurisprudenza di Ateneo, la Dottoressa Fiammetta Serafini, Commissario Capo della Questura di Rovigo. Le conclusioni saranno affidate alla Professoressa Maria Grazia Avezzù che presenterà il Progetto “Un Logo per il Centro Antiviolenza del Polesine”. Al termine si terranno le premiazioni delle classi vincitrici. 

L’evento potrà essere anche seguito in diretta streaming sul canale YouTube di Unife.

"Una giustizia (in)accessibile? Donne con disabilità, violenza e diritti"

Venerdì 2 dicembre dalle ore 15 alle ore 17 nell’Aula 1 del Dipartimento di Giurisprudenza, (corso Ercole I D’Este, 37).

Il seminario è organizzato da Unife Inclusiva in collaborazione con il Comitato per le Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Ferrara. 

Nel corso dell’evento, che tratterà il tema della violenza contro le donne con disabilità, saranno presentate le linee-guida elaborate nell'ambito del Progetto FISR 2020 “Be Safe! Genere, disabilità e violenza durante il lockdown”, condotto dall’Università di Ferrara e dall’Università di Brescia.

“L’incontro sarà volto a disvelare i meccanismi che costituiscono barriere fisiche ma soprattutto culturali che impediscono l’accesso alla giustizia - commenta la Professoressa Tamara Zappaterra -.  Inoltre la presentazione delle Linee guida per l’accessibilità ai servizi di assistenza e supporto alle vittime di violenza, cui hanno partecipato per Unife la Professoressa Maria Giulia Bernardini e la Dottoressa Anna De Giuli, costituiscono una risposta fattiva importante per la rimozione di tali barriere e come tale ne auspichiamo, a partire da questo evento, una loro disseminazione”.

All’incontro interverranno la Professoressa Tamara Zappaterra, la Dottoressa Annalisa Felletti, Consigliera di Parità della Provincia di Ferrara, la Dottoressa Cristina Coletti, Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara, il Dottor Francesco Gattus, Presidente del Comitato Area Disabili di Ferrara e l’Avvocata Rita Reali, Presidente CPO Ordine Avvocati Ferrara.

A tenere le relazioni, con il coordinamento della Professoressa Maria Giulia Bernardini del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife, saranno il Dottor Paolo Addis dell’Istituto Dirpolis SSSA, Pisa, l’Avvocata Sara Carnovali, Ph.D. in Diritto Costituzionale, la Dottoressa Paola Castagnotto, Presidente Centro Antiviolenza Centro Donna Giustizia di Ferrara, la Dottoressa Silvia Cutrera, Vice Presidente FISH e l’Avvocata Lisa Noja, Consigliera del Comune di Milano

 

Per ulteriori informazioni e per le modalità di partecipazione è possibile consultare la notizia dedicata nel sito unife.it

"Notte Europea del Cinema 2022"

21-11-2022

5-9 dicembre 2022: Notte Europea del Cinema

Per il quinto anno consecutivo, Creative Europe MEDIA - il programma dell'UE a sostegno del settore audiovisivo europeo - si unisce alla rete di Europa Cinemas nell'organizzazione della "Notte europea del cinema - Condividere le storie che amiamo".

75 cinema in 26 Paesi dell'UE parteciperanno all'iniziativa che mira ad avvicinare l'Europa ai suoi cittadini, celebrando insieme la ricchezza e la diversità della cultura cinematografica europea.

I partecipanti, tutti membri di Europa Cinemas, selezioneranno i film da proiettare in base all'interesse del loro pubblico. Tutte le proiezioni saranno accompagnate da attività come presentazioni, domande e risposte con i registi, gli attori o altri membri della troupe del film e dibattiti, in cui il pubblico avrà l'opportunità di discutere del film con altri amanti del cinema.

L'elenco di tutte le proiezioni che si svolgeranno nelle 75 città è disponibile qui.

Per ulteriori informazioni:
https://digital-strategy.ec.europa.eu/en/policies/european-cinema-night

Eurodesk Italy - Coordinamento Nazionale - Telefono: 070.6848179 - E-mail: coordinamento@eurodesk.it - Web: www.eurodesk.it



Agenzia Informagiovani - via Boccacanale di S. Stefano 14/e, 44121 Ferrara - www.informagiovani.fe.it - informagiovani@comune.fe.it

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs 196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito grazie all'adesione al servizio da noi ricevuta. Il Suo indirizzo e-mail non verrà divulgato in nessun modo e potrà in qualsiasi momento disattivare il servizio newsletter.

Modifica le tue impostazioni di iscrizione