Informagiovani Ferrara Comune di Ferrara
Newsletter tempo libero

Newsletter tempo libero 29 novembre 2022

"ADOLESCENTI TRA PRESENTE E FUTURO “ - Webinar di presentazione dell’ultima ricerca regionale sugli adolescenti

29-11-2022

6 Dicembre 2022
14.30 –17.30

“ADOLESCENTI TRA PRESENTE E FUTURO “
Webinar di presentazione dell’ultima ricerca regionale sugli adolescenti
A cura di
SABINA TASSINARI Comune di Ferrara - U.O Nuove Generazioni
MARIATERESA PALADINO Regione Emilia Romagna- Area Infanzia, adolescenza, pari opportunità e terzo settore

A commento dei dati intervengono
ANTONELLA DI BARTOLO — Dirigente Scolastica IC Sperone-Pertini di Palermo
ALESSIA ZABATINO — Ricercatrice nelle politiche di sviluppo territoriale
ALICE QUATTROCCHI — Studentessa e attivista Fridays for Future

Modera l’incontro
LUISA GAROFANI AUSL Ferrara - Coordinatrice Tavolo Adolescenza Provinciale

Si ringrazia per la collaborazione la Cooperativa CIDAS


Per iscrizioni: l.tarroni@comune.fe.it
A ridosso della data seguirà Link per il collegamento Google Meet.

In allegato la locandina

Conferenza Dario Valentini - Garden Club Ferrara - venerdì 2 dicembre 2022

29-11-2022

Venerdì 2 dicembre - Palazzo Crema (Via Cairoli 13) ore 17:00
Iniziativa aperta alla cittadinanza.


Conferenza di Dario Valentini: Buone pratiche di piantumazione
La piantumazione di nuovi alberi, grazie alla loro capacità di rimuovere l’anidride carbonica dall’atmosfera, rappresenta una delle soluzioni più efficaci per ridurre il surriscaldamento globale emitigare gli effetti negativi della crisi climatica.

La conferenza di Dario Valentini ha l’obiettivo di esaminare alcuni passaggi da seguire perun'ottimale realizzazione della piantumazione, con particolare riferimento all’esperienza del bosco
di Porporana.

Dario Valentini è Presidente dell’Associazione A.R.E.A. (Associazione Recupero Essenze Autoctone);
nel novembre del 2021 ha ricevuto un riconoscimento ufficiale da parte della Regione Emilia- Romagna per la “best practice piantumazione” nell’ambito del progetto regionale “Mettiamo radiciper il futuro”.
La conferenza sarà introdotta da Santo Scalia, consigliere del Garden Club.

Eventi di Natale a Ferrara 2022

29-11-2022

"Eventi di Natale 2022"organizzati dallo Studio Borsetti di Ferrara e patrocinati dal Comune di Ferrara - sono appositamente studiati e personalizzati per assicurare un richiamo e un coinvolgimento trasversale del pubblico con particolare attenzione a famiglie e bambini; hanno valenza turistica e di promozione delle attività presenti nel centro storico; propongono attività innovative cercando di garantire un alto livello di spettacolarità in tutti gli appuntamenti.

 

> Golden Carousel domenica 4 dicembre 2022 h.17 - Centro Storico, Ferrara
... spinti dalla passione pura, ogni passo crea stupore, ogni passo è un'emozione ...

Carousel si ispira alle vecchie giostre di una volta e si rivolge soprattutto a famiglie e bambini. è una performance spettacolare itinerante per le vie del centro storico di Ferrara, che "va incontro al pubblico". Un viaggio lungo la via della memoria, un percorso a ritroso nel tempo, nella magia dell'infanzia dove il mondo intorno a noi era sempre più grande, molto più luminoso e mistico, infinitamente magico.

I protagonisti sono artisti sia su trampoli sia a terra, con spettacolari costumi luccicanti di forte impatto visivo e strutture con sfere ruotanti in color oro (Golden Carousel) di oltre 4 metri di altezza che ricordano appunto le giostre di una volta. Un carro scenografico musicale accompagna l'esibizione degli artisti con famosi brani musicali, anche i classici natalizi, contribuendo a suscitare stupore e meraviglia negli occhi degli spettatori.

Protagonista dell'evento è la Compagnia Teatro per Caso. Dal 1996 al suo interno operano attori, drammaturghi, registi, artisti visivi, musicisti di diversa provenienza e formazione ma tutti uniti da un'esperienza a livello nazionale ed internazionale.

L'attività della Compagnia si articola in una serie di proposte che spaziano dalla produzione di spettacoli innovativi al teatro di strada, dalla didattica al teatro per ragazzi, alla realizzazione di progetti speciali site-specific.

Teatro per Caso ha al suo attivo la partecipazione a pregevoli rassegne e festival nazionali ed internazionali di teatro ragazzi e teatro di strada come il Festival di Florianópolis (Brasile), il Daidogei World Cup festival di Shizuoka (Giappone), il Gimcheon International Theatre Festival di Gimcheon (South Korea), l'International Theatre Festival di Wuhzen (Cina), Siam Festival di Bangkok (Thailandia), Festival of Light di Kuwait City (Kuwait).

Organizza dal 2004 la rassegna di teatro ragazzi "Teatro a gonfie vele" in sette comuni dell'Alto Garda Trentino. Ha ideato per le scuole i percorsi animati "Giullarate, giochi e conte" e "Giocoincanto al castello" nei castelli di Arco e di Drena, in provincia di Trento. Da queste ed altre esperienze nasce il progetto di solidarietà internazionale "Officina del sorriso" rivolto ai ragazzi di strada, che svolge dal 2006 in India e in altri Paesi del mondo.
------------------------------------------------------------------------

> Accensione dell'Albero di Natale - Souvenir de Noel in concerto giovedì 8 dicembre 2022 h.17 - Centro Storico, Ferrara

... un momento unico che coinvolge tutta la città ...

Per la spettacolare accensione delle luminarie dell'albero di Natale il ns. progetto prevede un vero e proprio "countdown natalizio" con protagonisti le Autorità cittadine e il pubblico insieme nel cuore del centro storico cittadino.

L'esibizione canora dei Souvenir de Noel impreziosisce l'evento. Souvenir de Noel è un progetto nato nel 2009 dall'idea dei fondatori di riproporre rivisitazioni natalizie di standard americani vocali anni 50 swing e latin bossa, riarrangiate in versioni insolite e particolari.

Lo spettacolo è composto dalla formazione stabile (i Souvenir d'Italie) più Stefano Melloni al sax contralto docente al conservatorio di Ferrara oltre che facente parte di svariate formazioni dell'ambito jazz emiliano.

Questa la formazione completa dei Souvenir d'Italie nell'ambito dello spettacolo "Souvenir de Noel":

Voce (Miriam Mazzanti);

Voce (Paola Viaggi);

Voce (Laura Barbieri);

Pianoforte, Hammond, Fisa Cori (Gianmarco Banzi);

Contrabbasso (Antonio Torello);

Chitarra (Maurizio Sgarbi);

Percussioni (Simone Garutti);

Batteria (Davide Balboni);

Sax (Stefano Melloni).
-----------------------------------------------------------------------------------

> Le Dolce Vita in concerto sabato 10 dicembre 2022 h.17.30 - Centro Storico, Ferrara

... armonia, eleganza e fascino non solo musicale ...

Le Dolce Vita nascono dall'incontro di tre diverse voci, lirico, pop e soul favorito dal maestro Tony Labriola. Jade Tripaldi, Giada Mercandelli e Martina Barani, unite dallo stesso amore per la musica, presentano un genere crossover che non teme né limiti né frontiere.

Il primo brano inedito del trio "Fili di Luce" si è classificato al secondo posto del Festival di Castrocaro (2017, RAI 1).

Attualmente sono presenti con "Discos Musart" in Messico e Colombia e con "Perdoname" e "Only Love" in Venezuela. Tony Renis ha scelto Le Dolce Vita per celebrare i 60 anni del famoso brano "Quando Quando Quando" 1962/2022. Per questo storico evento è stato realizzato un vinile numerato.

Con Le Dolce Vita si vuole proporre nel cuore della città un mix dei brani più conosciuti a livello mondiale e delle canzoni di Natale più ascoltate di sempre, in modo da intercettare un pubblico eterogeneo.

----------------------------------------------------------------------------------------

> MERAVIGLIA, SHOW BY SONICS domenica 18 dicembre 2022 h.17 - Piazza Castello, Ferrara

... non tutti nascono con i piedi per terra ...

Il cosiddetto "fiore all'occhiello", ovvero il segno distintivo del nostro intero progetto, è l'evento dei Sonics. I Sonics, nati nel 2001, da un'idea di Alessandro Pietrolini e Ileana Prudente, tuttora, rispettivamente, performer, autore degli spettacoli e direttore artistico della compagnia (Alessandro) e performer, costumista e coreografa (Ileana), il progetto diventa realtà con l'arrivo della manager Fanzia Verlicchi nel 2003 che trasforma il sogno in realtà. I Sonics sono tra i primi rappresentanti italiani nel mondo del teatro acrobatico aereo.

La compagnia è composta da un team di performers "stabili" dalla caratura internazionale, definita dal Ministero della Cultura "eccellenza italiana nel mondo": ginnasti, ballerini e atleti che creano coreografie acrobatiche e continue nuove evoluzioni aeree su speciali e originali macchine sceniche, accompagnati da musiche coinvolgenti.

Diversi sono gli eventi che i Sonics da anni portano in giro per il mondo, tra cui anche Meraviglia. Questi i numeri dei Sonics: 1.300.000 spettatori, oltre 30 paesi visitati, oltre 1.000 repliche.

PARTECIPAZIONI AI GRANDI EVENTI INTERNAZIONALI

Cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici Torino 2006, Cerimonia di Inaugurazione dello Stadio Olimpico di Kiev per gli Europei di Calcio del 2012, Presentazione Calendario Pirelli 2014 Rio de Janeiro, Cerimonia di Apertura di Torino Capitale Europea dello Sport a Gennaio 2015.

I Sonics vantano anche collaborazioni con prestigiosi brand; infatti continuano a realizzare show personalizzati e a sviluppare idee creative per le più grandi aziende del mondo (Ducati, Ferrari, Armani, Dz Bank, Unicredit, ecc.)

A Ferrara arriva MERAVIGLIA: la creazione più famosa dei SONICS. un mix di stupore e adrenalina travolgente

"Meraviglia" è il primo grande successo dei Sonics, nato per piazze e festival all'aperto nel 2007. La sua grande sfera rossa ha viaggiato e sorvolato i cieli di molte città del globo: Dubai, Miami, Francoforte, Patrasso, Atene, Beirut, Rio de Janeiro sono alcune delle città dove l'evento Meraviglia è andato in scena. Senza dimenticare Firenze in occasione della 92a edizione di Pitti Uomo.

Acrobazie aeree mozzafiato, macchine sceniche imponenti e tutta la multiforme e geniale fantasia del nouveau cirque per raccontare un viaggio nell'imprevedibilità e nella genialità di cui è capace la fantasia umana. "Se solo imparassimo a godere ed amare le cose semplici della vita, ognuno di noi scoprirebbe dentro di sé il suo pianeta Meraviglia". In "Meraviglia" un'unione perfetta di movimenti, suoni e colori riempiranno lo spettatore di stupore e adrenalina, trasportandolo in un mondo di fiabe e metamorfosi attraverso gli spazi infiniti e meravigliosi della fantasia umana. E allora ecco apparire luoghi animati da creature bizzarre e fiori anomali e una carezza trasformarsi in una straordinaria storia d'amore sospesa per aria.

-------------------------------------------------------------------------

> WHITE CARILLON sabato 24 dicembre 2022 h.17 - Centro Storico, Ferrara

... quando la musica sposa la danza ...

Carillon è una delle proposte artistiche più esclusive dell'ultimo decennio che ha caratterizzato eventi di grandissima importanza su scala mondiale cogliendo l'entusiasmo del pubblico e la gratificazione di grandissimi consensi di critica.

Un'idea semplice, geniale ed estremamente suggestiva! Un romantico pianoforte meccanico munito di ruote e motore che si muove sulle note musicali guidato da un settecentesco pianista mentre un'eterea ballerina è protagonista di eleganti evoluzioni di danza classica in equilibrio sullo strumento stesso. Il colore bianco domina la scena (White Carillon). Tutto come fosse un vero suggestivo carillon d'altri tempi... itinerante.

Un'idea che ha visto i protagonisti sulle copertine dei giornali di tutto il mondo e che ormai rappresenta la poesia e la genialità degli Artisti italiani all'estero.

Il Carillon è stato rappresentato in 24 paesi e nei 5 continenti. Ha vinto numerosi premi (tra cui il 1° posto al Carnevale di Venezia). Inoltre, è stato protagonista del video "Beautiful Disaster" di Mika e Fedez, suonato per l'occasione da Mika stesso, e ha partecipato a numerosi show televisivi, tra cui X-FACTOR.

Protagonista dell'evento è la Compagnia Italento che nasce nel 1992, quando gli artisti del gruppo si incontrano nel parco divertimenti "Mirabilandia" per affrontare insieme un lungo iter formativo sotto la direzione artistica del mimo francese Jean Méningue, che li guiderà nelle stagioni successive. "I buoni compagni di viaggio non dovrebbero lasciarsi mai" e così da compagni di studi diventano compagni di lavoro e negli anni successivi viaggiano il mondo dagli Emirati Arabi agli Stati Uniti, dalla Grecia all'Olanda, portando in strada i loro spettacoli. Carillon è una creazione di Mauro Grassi, di sicuro la sua performance più amata e rappresentata. 

Questionario "Seconde generazioni a chi? Giovani con Background migratorio"

28-11-2022

Cgil dell’Emilia-Romagna ha promosso una ricerca sul territorio regionale che mira a comprendere la condizione socio-economica delle nuove generazioni con background migratorio, ovvero delle persone nate in Italia da uno o entrambi i genitori stranieri oppure che vi si sono trasferite, per volere dei propri famigliari, in età molto giovane.

La finalità della ricerca è quella di indagare le condizioni sociali e di vita dei giovani comunemente (e impropriamente) definiti come "immigrati" di seconda generazione, anche quando immigrati non sono, al fine di comprendere alcuni aspetti relativi alle loro aspettative di vita, al rapporto con il lavoro o con il percorso di studio ed evidenziare i punti di forza ed eventuali ostacoli sperimentati nella loro vita per effetto del loro background migratorio. La finalità ultima è quella di dare voce e individuare spazi di miglioramento nella relazione con cittadine e cittadine che rappresentano sempre più il futuro della nostra regione, sia da parte del sindacato che delle istituzioni locali.

Il questionario è anonimo, e i dati saranno trattati in modalità aggregata.

La platea a cui è rivolto il questionario, compilabile solo online, è quella dei giovani con background migratorio ovvero delle persone nate in Italia da uno o entrambi i genitori stranieri oppure che vi si sono trasferite, per volere dei propri famigliari, in età molto giovane, residenti in Emilia Romagna, di età compresa fra i 15 e i 35 anni.

In allegato trovate il volantino con il QR code ed il link (https://bit.ly/cgilgen) per accedere al questionario.

Aggiunta la data del 15 dicembre per AGNUSDEI alla Casa Circondariale di Ferarra!

28-11-2022

Seconda data per "Agnusdei" il 15 dicembre!

Visto il successo della prima data, abbiamo aperto le prenotazioni per un secondo spettacolo!

Nell'ambito del festival regionale "Trasparenze di Teatro Carcere"
15 dicembre ore 18.00 presso la Casa Circondariale "C. Satta" di Ferrara.
Attenzione! Posti limitati, è necessario prenotare entro il 3 dicembre.

AGNUS DEI
Liberamente ispirato alle lettere dal carcere di Antonio Gramsci
Drammaturgia e regia di Marco Luciano
Con gli attori detenuti della Casa Circondariale "C.Satta" di Ferrara
Con la collaborazione di Horacio Czertok
Una produzione Teatro Nucleo
In collaborazione con Coordinamento Regionale Teatro Carcere Emilia Romagna

In scena gli attori detenuti della Casa Circondariale di Ferrara. Lo spettacolo non intende narrare in maniera biografica la vita di Antonio Gramsci, politico e filosofo italiano; quanto piuttosto indagare, attraverso quadri grotteschi e sarcastici, azioni poetiche e musica dal vivo, alcuni archetipi morali e sociali, alcuni cliché, che la società continua ad alimentare quando si parla di carcere e detenzione.
Il Festival è organizzato dal Teatro del Pratello Cooperativa Sociale in collaborazione con il Coordinamento Teatro Carcere Emilia-Romagna ed è sostenuto dal Ministero della Cultura.
Per vedere il programma completo del Festival visita il link: Programma Festival Trasparenze

Come prenotare?

Bisogna prenotarsi a info@teatronucleo.org entro e non oltre il 3 dicembre inviando fotocopia della Carta di identità per le verifiche necessarie all'accesso al carcere.
Il costo del biglietto è 10 Euro.
I biglietti potranno essere ritirati dal 5 dicembre dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.30 presso il Teatro Julio Cortazar in via della Ricostruzione 40, Pontelagoscuro Ferrara.
Il numero di posti disponibili è 40.
È importante sapere che, a causa delle particolari procedure di autorizzazione, non è prevista una lista d'attesa. La prenotazione è un impegno a partecipare all’evento. Ti chiediamo di non disdire, salvo per problemi imprevisti.

Il Festival
Lo spettacolo Agnus Dei è all’interno della seconda edizione del Festival Trasparenze di Teatro Carcere, un percorso dal 4 novembre al 17 dicembre 2022 tra gli spettacoli del Coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna, formato delle compagnie che operano con progetti teatrali nelle carceri della regione Emilia-Romagna.
Peculiarità del progetto artistico del festival è lo sviluppo di un tema comune tra le attività teatrali attive in 14 sezioni di 8 Istituti Penitenziari per adulti: Bologna, Ferrara, Forlì, Ravenna, Parma, Castelfranco Emilia, Modena, Reggio Emilia e con minori in carico ai Servizi di Giustizia Minorile. Il festival è la sfida di sette compagnie teatrali che, con poetiche ed esperienze pregresse, talvolta molto distanti tra loro, in un progetto di rete si danno un tema comune da esplorare durante un percorso lungo tre anni. Tema del triennio 2022-2024 è Miti e Utopie, che si sviluppa in tre parole: Errare/Perdono/Comunità. Tre ambiti di ricerca particolarmente significativi per il luogo, il carcere, nel quale si svolgono le attività di produzione.

Guarda gli altri appuntamenti in arrivo sulle attività di Teatro Nucleo in carcere!

“Nel mio nome”. A Unife la proiezione del film documentario di Nicolò Bassetti sul percorso di transizione di genere di quattro ragazzi

28-11-2022

 

Mercoledì 7 dicembre alle ore 15 nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Management

La storia di quattro giovani amici e del loro percorso di transizione di genere è al centro del film documentario “Nel mio nome” del regista Nicolò Bassetti, che sarà proiettato mercoledì 7 dicembre alle ore 15 nell’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Ferrara, (via Voltapaletto, 11).

L’evento è organizzato dal Consiglio di Parità di Ateneo, nell’ambito di Unife Inclusiva e prevede gli interventi di Tamara Zappaterra, Prorettrice alla Diversità, Equità e Inclusione di Unife, Eleonora Federici, Presidente del Consiglio di Parità di Ateneo, Nicolò Bassetti, regista di questo film documentario e già ideatore del progetto Sacro GRA (da cui Gianfranco Rosi ha tratto l'omonimo documentario vincitore del Leone d’Oro alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia)”, Nicolò Sproccati in rappresentanza dei quattro giovani del cast e di Manuela Macario, Responsabile Centro Antidiscriminazione di Arcigay Ferrara.

“Nel mio nome” nasce da un’idea di Bassetti avuta insieme al figlio Matteo, ragazzo transgender F to M di ventisei anni, elemento che infonde a quest’opera la particolarità del doppio sguardo genitore-regista. Presentato al Festival del Cinema di Berlino 2022 – sezione Panorama, il film mostra la forza, la dolcezza, l’ironia di quattro giovani fra i 20 e i 30 anni, che condividono importanti momenti di vita e del proprio percorso di transizione di genere.

“Occasione di assoluto prestigio e rilievo per il nostro Ateneo e in linea con l’assunzione di un Regolamento sulla Carriera aliasUnife prosegue il suo impegno verso il pieno riconoscimento di tutte le persone che vivono questa comunità universitaria, impegno di cui anche questo film rappresenta una tappa di ascolto e conoscenza da percorrere insieme”, affermano organizzatrici e organizzatori dell’iniziativa.

L’iniziativa è aperta a tutte/i. Par partecipare è necessario iscriversi entro il 5 dicembre al link indicato nella notizia dedicata pubblicata nella sezione Eventi del sito unife.it. Per coloro che non si saranno prenotate/i entro il 5 dicembre sarà comunque possibile presentarsi all’evento e, in caso di posti liberi, essere ammesse/i alla proiezione.

 
 

INVITO Convegno "Lo squilibrio demografico tra Denatalità e Senilità" - 30 novembre 2022

28-11-2022

Vi invitiamo a partecipare al convegno “Lo squilibrio demografico tra denatalità e senilità” organizzato da C.D.S. Cultura OdV che si svolgerà mercoledì 30 novembre dalle 16,30 alle 19,00 presso la Sala Convegni di CNA in via Caldirolo 84 a Ferrara.

In allegato il programma/invito.

 Dopo l’introduzione della Presidente Cinzia Bracci, con il coordinamento di Paola Poggipollini del Direttivo C.D.S., i lavori inizieranno con le relazioni dei demografi e statistici Gianluigi Bovini e Franco Chiarini, a cui seguiranno: la presentazione di una ricerca del laureando in Scienze Politiche Luca Paganelli, una relazione della Ricercatrice IRES Fabjola Kodra sulle politiche per i giovani, e il raffronto tra gli andamenti del BES (indicatori del Benessere Equo Sostenibile) 2021 – 2022 con particolare attenzione allo specifico territoriale, di Chiara Sapigni, Responsabile Ufficio Statistica della Provincia di Ferrara.

 L’assunto, base di partenza per le riflessioni e per il confronto con i relatori e le relatrici presenti all’incontro, è questo: “dal 2014 la popolazione è entrata in una fase di progressiva riduzione: dall’inizio di questo decennio gli anziani (65enni e più) hanno definitivamente superato i giovani (under 25).”

 Da questo assunto e dalle proiezioni rappresentate, sarà importante capire risvolti, conseguenze, criticità, quali possibili opportunità, per individuare i provvedimenti da agire con lungimiranza e soprattutto con urgenza.

Le parole chiave che caratterizzeranno il pomeriggio di lavoro saranno quindi:
andamento di denatalità/senilità- aumento aspettative di vita – welfare – diseguaglianze (di genere, territoriali, ecc.) - BES –aree interne – dispersione scolastica – migrazioni - provvedimenti da prendere – scelte da attuare 

In allegato il programma invito

Cinzia Bracci Presidente C.D.S. Cultura OdV
Paolo Mezzogori Vice Presidente C.D.S. Cultura OdV
 C.D.S. Centro Ricerche Documentazione e Studi Economico Sociali ODV - Organizzazione Culturale  
44121 Ferrara, Via Poledrelli 21, presso Factory Grisù
email: cdscultura@gmail.com
web address: https://www.cdscultura.com/it

 
 

Cena di raccolta fondi che si terrà sabato 3 dicembre

28-11-2022

Cena di raccolta fondi che si terrà sabato 3 dicembre.

Cena Italo-Afghana
Sabato 3 Dicembre 2022
Ore 19.30
Sala parrocchiale di Casaglia Via Ranuzzi 105, Casaglia, Ferrara

Bis di primi (nostrani e orientali)
Pollo gratinato
Contorni
Dolce
Acqua, vino e caffè inclusi
Costo per persona: 20 € Bambini sotto i 10 anni: 10 €

Nella serata sarà possibile visionare la mostra:
I MURI DI SHAMSIA HASSANI
promossa e realizzata da "Cittadini del Mondo" e "Biblioteca Popolare Giardino"
Dopo cena:
momento di approfondimento sulla situazione afghana
a cura di Fakoori Sohrab e Haidari Hamida

Sabato 3 Dicembre 2022 Ore 19.30 Sala parrocchiale di Casaglia Via Ranuzzi 105, Casaglia, Ferrara
Tutto il ricavato sarà donato per sostenere il progetto di accoglienza ad una famiglia

Per info e prenotazioni:
3281539260
Prenotazione obbligatoria entro
mercoledì 30 novembre

In allegato la locandina

Presentazione mostra Rinascimento a Ferrara. Ercole de' Roberti e Lorenzo Costa. Riaprono i nuovi spazi espositivi di Palazzo dei Diamanti

28-11-2022

RINASCIMENTO A FERRARA

Ercole de’ Roberti e Lorenzo Costa
Ferrara, Palazzo dei Diamanti

18 febbraio - 19 giugno 2023

Mostra a cura di Vittorio Sgarbi e Michele Danieli

Organizzata da Fondazione Ferrara Arte (direttore Pietro Di Natale) e Servizio Musei d’Arte del Comune di Ferrara, in collaborazione con Direzione generale archeologia, belle Arti e paesaggio del Ministero della Cultura, con il patrocinio del Ministero della Cultura

Vernice per la Stampa: giovedì 16 febbraio 2023, ore 12 

Per la riapertura dei nuovi spazi espositivi di Palazzo dei Diamanti una grande mostra su Ercole de’ Roberti e Lorenzo Costa

A seguito di un complesso intervento di restauro e riqualificazione, Palazzo dei Diamanti il 18 febbraio 2023 riaprirà i battenti accogliendo la mostra dedicata a due grandi maestri ferraresi del Rinascimento: Ercole de’ Roberti e Lorenzo Costa.

L’esposizione costituisce la prima tappa di un progetto più ampio e ambizioso intitolato Rinascimento a Ferrara 1471-1598 da Borso ad Alfonso II d’Este, che indagherà la vicenda storico-artistica del periodo compreso tra l’elevazione della città a ducato e il suo passaggio dalla dinastia estense al diretto controllo dello Stato Pontificio. Gli altri momenti del percorso – idealmente inaugurato dalla rassegna Cosmè Tura e Francesco del Cossa. L’arte a Ferrara nell’età di Borso d’Este, tenutasi a Palazzo dei Diamanti nel 2007 – saranno dedicati ai grandi protagonisti di quella stagione: Mazzolino e Ortolano, Dosso e Garofalo, Girolamo da Carpi e Bastianino.
Le oltre cento opere esposte, provenienti da musei e collezioni di tutto il mondo, offriranno al pubblico un’occasione unica, e forse irripetibile, per scoprire (o riscoprire) l’arte di due grandi interpreti del Rinascimento italiano: Ercole de’ Roberti e Lorenzo Costa.

La mostra avrà il suo prologo ideale a Palazzo Schifanoia, dove il giovane Ercole de’ Roberti esordì nel Salone dei Mesi realizzando il mese di Settembre.

Informazioni
tel. 0532 244949 | diamanti@comune.fe.it
www.palazzodiamanti.it


In collaborazione con
Studio ESSECI – Sergio Campagnolo www.studioesseci.net tel. 049663499
rif. Simone Raddi simone@studioesseci.net

In allegato comunicato stampa e approfondimento

Volti della regia: inaugurata la mostra con i ritratti fotografici di Marco Caselli Nirmal con il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi

28-11-2022

Volti della regia: inaugurata  la mostra con i ritratti fotografici di Marco Caselli Nirmalcon il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi
 La mostra in Rotonda Foschini è dedicata ai grandi registi che con le loro opere hanno calcato le scene al Teatro Comunale di Ferrara

È stata inaugurata la mostra Volti della regia di Marco Caselli Nirmal, in Rotonda Foschini del Teatro Comunale di Ferrara, alla presenza del sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi e dell’assessore Marco Gulinelli, oltre che della curatrice Giuseppina Benassati.

La mostra chiude i due giorni del convegno internazionale La fotografia di teatro: attualità e potenzialità degli archivi fotografici, organizzato dalla Biblioteca della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara e curato sempre da Giuseppina Benassati, studiosa esperta di catalogazione fotografica, che ha messo a confronto le esperienze dei più interessanti archivi teatrali italiani e stranieri.

Vittorio Sgarbi ha elogiato l’utilizzo della Rotonda Foschini e del porticato d’ingresso al Teatro come luoghi dedicati all’esposizione, come anche la scelta dei diciotto ritratti fotografici opera di Marco Caselli Nirmal - fotografo dell’Abbado fin dal 1979. Le fotografie fanno parte dell’Archivio fotografico della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, che, a oggi, conserva più di 350.000 immagini. Ognuno di essi propone il volto di un protagonista della regia teatrale del Novecento e dei primi decenni di questo secolo. 

En plein-air si possono ammirare i giganti del rinnovamento teatrale dalla seconda metà del Novecento ai giorni nostri, quali Tadeusz Kantor, Eugenio Barba, Carmelo Bene, Peter Stein, Robert Wilson, Peter Brook, Lindsay Kemp, Luca Ronconi, Carmelo Bene, Egisto Marcucci e Marco Martinelli, Giorgio Barberio Corsetti, Dario Fo, Carlo Cecchi, Mario Martone, Toni Servillo, Daniele Abbado e Moni Ovadia. Le loro personalità straordinarie sono accomunate dall’autore, durante la loro presenza a Ferrara in occasione di spettacoli o di incontri con il pubblico.

“Una galleria all’aperto, ma nel cuore del teatro, ideata per rendere visibile su scala urbana una piccola, importante, porzione del grande patrimonio fotografico che, accuratamente conservato dall’istituzione all’interno dei propri spazi, virtualmente accessibile su web, riconquista un rapporto diretto con la città attraverso i sembianti di uomini illustri”, ha detto Giuseppina Benassati, curatrice della mostra che rimarrà visitabile in Rotonda Foschini e all’ingresso del Teatro.

Milonga di San Silvestro a VIA COMUNALE 107!

28-11-2022

Quest'anno vieni a festeggiare l'ultimo dell'anno a Via Comunale 107, la milonga per chi ama il tango.

Sabato 31 dicembre dalle ore 20... hasta romper zapatos!

- tandas tradizionali e cortine (la musica la metto io wink)
- buffet super (lo prepara Pablo!)
- ambiente gradevolissimo
- e tanto, tanto divertimento per tutti!

25 euro per prenotazioni entro il 15 dicembre e 30 euro successivamente (è richiesto un acconto di 10 euro).
gran Buffet dolce/salato + cotechino con lenticchie + uva e clementine + panettone e bollicine in bottiglia per tutti)
richiesta tessera acsi-faitango (puoi farla precedentemente da noi al costo di euro 5)
Affrettati, i posti sono limitati

Settepolesini (Fe) via Comunale 107 una splendida sala ricambio naturale dell'aria,pavimento in parquet, acustica perfetta.

Prenotazione obbligatoria
rispetto delle normative anti covid
richiesta tessera faitango
informazioni: 3470455351
www.tangote.it info@tangote.it

N.b. per chi viene dal casello di Ferrara Nord la via più breve è la via diamantina, che parte dalla rotonda dell'ipermercato Tosano e va dritta a Settepolesini: ci s'impiega solo 11 minuti...

Agenzia Informagiovani - via Boccacanale di S. Stefano 14/e, 44121 Ferrara - www.informagiovani.fe.it - informagiovani@comune.fe.it

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs 196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito grazie all'adesione al servizio da noi ricevuta. Il Suo indirizzo e-mail non verrà divulgato in nessun modo e potrà in qualsiasi momento disattivare il servizio newsletter.

Modifica le tue impostazioni di iscrizione