» MENU

Dove sei: Homepage > Lavoro > Tirocini e stage

Lavoro

Tirocini e stage

Il tirocinio è uno degli strumenti che la Regione promuove per supportare l’inserimento lavorativo delle persone, in particolare dei giovani, e per sostenere le loro scelte professionali. Non si tratta di un rapporto di lavoro ma di una modalità formativa che fa acquisire nuove competenze attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro.

La Regione si impegna a vigilare sul corretto utilizzo del tirocinio, per contrastare i possibili utilizzi elusivi di questo strumento. La vigilanza viene rafforzata, per prevenire ogni abuso, attraverso una più stretta connessione con le Direzioni regionali e territoriali del Ministero del Lavoro.

La Regione disciplina le seguenti tipologie di tirocinio extracurriculare, con caratteristiche, durata e destinatari diversi:

A) tirocinio formativo e di orientamento, rivolto a chi ha conseguito un titolo studio da non più di 12 mesi;
B) tirocinio di inserimento/reinserimento al lavoro, rivolto a inoccupati, disoccupati, persone in mobilità;
C) tirocinio per persone con disabilità e in condizione di svantaggio;
D) tirocinio finalizzato all'inclusione sociale, all'autonomia delle persone e alla riabilitazione.

La legge regionale prevede che in Emilia-Romagna ai tirocinanti sia attribuita un’indennità di almeno 450 euro al mese.

I tirocini devono essere regolati da un’apposita convenzione, stipulata tra il soggetto che ospiterà il tirocinante (un datore di lavoro pubblico o privato) e un soggetto promotore (ad esempio un ente di formazione, una scuola, un’università, un Centro per l’impiego), garante della regolarità e della qualità del percorso.

Poiché il tirocinio è prima di tutto un’esperienza formativa, ciascun percorso si deve basare su un progetto formativo individuale che ne stabilisca gli obiettivi di apprendimento. Per garantire la qualità della formazione e la sua omogeneità su tutto il territorio, la Regione prende a riferimento per la progettazione dei tirocini le qualifiche del Sistema regionale (SRQ).

Maggiori informazioni: http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/tirocini

A CHI DEVI RIVOLGERTI PER FARE UN TIROCINIO A FERRARA:

CENTRO PER L'IMPIEGO DI FERRARA

via Fossato di Mortara, 78 - 44121 Ferrara
tel. 0532/292611; fax 0532/683010
e-mail: impiego.ferrara@regione.emilia-romagna.it
http://www.agenzialavoro.emr.it/ferrara/le-sedi-di-ferrara/ferrara-1

se sei un neolaureato: 

JOB CENTRE - Università di Ferrara

Il Job Centre ha sede presso Via Saragat, 1 - Blocco B - IV° Piano
Fax: +390532293484
Contatti e orari: http://www.unife.it/studenti/tirocini-placement/job-centre
Il Job Centre dell’Università di Ferrara sviluppa programmi di orientamento e inserimento al lavoro destinati ai laureandi e laureati.
L'Ufficio Placement di Ateneo mette a disposizione delle aziende, per le finalità di selezione del personale e di avviamento al lavoro, i curricula dei laureandi e laureati degli ultimi dodici mesi che hanno concesso l'autorizzazione alla pubblicazione dei propri dati.
Tutti i servizi erogati sono completamente gratuiti.

ER.GO - Azienda Regionale per il Diritto Agli Studi Superiori

Sede territoriale di Ferrara
presso Job Centre dell'Università di Ferrara
Polo Scientifico Tecnologico, via Saragat 1, Blocco B
Tel. 0532/293384 - 0532/293382 - orientamento.ferrara@er-go.it
Orario al pubblico:
Lunedì e Giovedì: 9.00 - 13.00
Martedì: 14,30 - 16.30
www.er-go.it - orientamento.ferrara@er-go.it
Contatti e orari: www.unife.it/studenti/tirocini-placement/job-centre

Aggiornato: Agosto 2018