Informagiovani Ferrara Comune di Ferrara
Newsletter tempo libero

Newsletter tempo libero 14 ottobre 2022

FERRARA MONUMENTI APERTI 2022 AIUTACI AD ORGANIZZARE LA VI EDIZIONE

14-10-2022

FERRARA MONUMENTI APERTI 2022 

AIUTACI AD ORGANIZZARE LA VI EDIZIONE

 Ferrara Monumenti Aperti è giunta alla sesta edizione e finalmente torna dal vivo dopo due edizioni online.
Come nelle passate edizioni in presenza, Ferrara Off è in cerca di volontari per la gestione dei flussi delle visite guidate, dell'accoglienza del pubblico e della sorveglianza degli spazi.  

Se hai voglia di stare a contatto con il pubblico, prenderti cura di un monumento della città e conoscere da vicino come funziona la gestione di un evento allora questa è l’esperienza di volontariato che fa per te!

 La manifestazione organizzata da Ferrara Off APS, in collaborazione con Fondazione Ferrara Arte e il Comune di Ferrara e coordinata da Imago Mundi ODV, ha la missione di sviluppare un originale percorso didattico rivolto agli studenti delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado per prepararli a diventare, nei due giorni dell’evento, delle giovani guide per raccontare al pubblico di cittadini e turisti il patrimonio artistico della città.

Se vuoi saperne di più sulla manifestazione clicca QUI

 La sesta edizione di Ferrara Monumenti Aperti si svolgerà il 22 e 23 ottobre 2022 sviluppandosi su via Ercole I d'Este. I volontari saranno impegnati entrambi i giorni mattina e pomeriggio secondo gli orari della manifestazione. 

 Entra a far parte dello Staff volontario di Ferrara Monumenti Aperti cliccando QUI per compilare il FORM e fare richiesta. 

L’organizzazione ha riservato per tutti i volontari alcune ricompense da poter spendere presso Ferrara Off, Ferrara Musica e Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, scopri quali nel form di iscrizione.

 Ti aspettiamo!

Lo Staff di Ferrara Monumenti Aperti

Ufficio Comunicazione
Ferrara OFF APS
www.ferraraoff.it
+39 333 6282360

 

Festival del Ciclista Lento 2022 - nota stampa di presentazione

13-10-2022

Edizione 2022, la 6ª, del Festival del Ciclista Lento, a Ferrara 28 al 30 ottobre.

Il festival "della bella gente che pedala", ideato dal cantautore ferrarese Guido Foddis, quest'anno porterà in città viaggi e sicurezza, campioni, 'eroi' di tutti i giorni, e perfino un matrimonio!
Ad aprire la kermesse, con il Galà di venerdì 28 ottobre alla Sala Estense, ci sarà Marco Scarponi che porterà le istanze di sicurezza e rispetto stradale della fondazione intitolata al fratello Michele, indimenticato campione del ciclismo su strada. 

Durante la serata, 
condotta da Foddis e dal decano del giornalismo sportivo Marco Pastonesi, da anni voce narrante ufficiale del Festival, verrà anche proiettato in prima regionale il documentario “GARIBALDI, l’EcoGiro dei due mondi”, Italia 2022, 36’, già riconosciuto dalla selezione ufficiale  di festival nazionali e internazionali.

Il sabato la tradizionale "Pedalata più lenta del mondo" per le vie del centro storico vedrà la presentazione di libri di viaggio e ciclismo, con la presenza degli stessi autori e una tavola rotonda (ma imbandita!) finale, per parlare di mobilità e sostenibilità.

Annunciato inoltre il ritorno del campione del passato Gibì Baronchelliche guiderà la Granfondo del Merendone della domenica: un giro ad anello di 50 km nell'alto ferrarese, da Ferrara a Bondeno e ritorno, allo scoperta di oasi, parchi, 'delizie' (estensi e gastronomiche) e boschi della zona.

Il Festival del Ciclista Lento, da un’idea di Guido Foddis, è organizzato da Associazione Destra Po APS, con il patrocinio di Ministero della Transizione Ecologica, ISPRA-SNPA, FIAB, CONI, Comitato Paralimpico Italiano e in collaborazione e con il sostegno di Regione Emilia Romagna, Comune di Ferrara, Comune di Bondeno, Comune di Vigarano
Mainarda, Visit Ferrara, Confesercenti, Officine Ricicletta, IBO Italia. Media partner: La Repubblica delle Biciclette
Info, programma e iscrizioni: www.ciclistalento.it

In allegato il programma 

Puliamo Il Mondo arriva con il PloggingFE Sabato 15 ottobre, ore 9.00, presso Piazzale Atleti Azzurri d’Italia Ferrara

13-10-2022

Ritorna Puliamo il mondo, la storica campagna di Legambiente che quest'anno festeggia la sua trentesima edizione. 

In questa edizione è stato organizzato il "PloggingFE" Corro, cammino e raccolgo rifiuti!

Azione a valenza doppia a vantaggio dell'ecosistema e di chi lo pratica come attività fisica.
L'appuntamento è per
SABATO 15 OTTOBRE 2022 ORE 09:00 - PIAZZALE ATLETI AZZURRI D'ITALIA FERRARA
Saranno forniti sacchi e guanti per la raccolta.

L'evento è gratuito e aperto a tutti. A fine evento un eco-ristoro per tutti.
Per partecipare è consigliato compilare il modulo Google utile ai fini assicurativi. 

Consulta la locandina Puliamo il mondo 2022

Carlo Guarienti. La realtà del sogno | Dal 29 ottobre al 22 gennaio 2023 in mostra al Castello Estense di Ferrara

13-10-2022

In occasione della felice ricorrenza del suo 99° compleanno, la Fondazione Ferrara Arte e il Servizio Musei d’Arte del Comune di Ferrara dedicano una grande mostra a Carlo Guarienti, originale protagonista del panorama artistico nazionale ed europeo da oltre mezzo secolo.

Nata da un’idea di Vittorio Sgarbi, la retrospettiva La realtà del sogno, allestita nelle splendide sale del Castello Estense, presenta al pubblico oltre cento opere, tra dipinti e sculture, attraverso le quali viene indagato l’ampio e articolato percorso dell’artista, segnato da un constante, quanto coerente, processo di metamorfosi.

Tentato da innumerevoli stimoli, Guarienti punta nella sua opera in direzione di un realismo basato sul pensiero, su concetti astratti che si traducono in immagini, più o meno enigmatiche, sospese tra sogno e realtà. Come ha sottolineato Vittorio Sgarbi, nelle sue opere «troviamo quello che la pittura metafisica aveva voluto rappresentare, fin dai propri inizi, con la ricerca di de Chirico: una dimensione essenziale, totalmente purificata, di puro pensiero, che viene a distillare e quindi a distanziare l’emotività. Pittura puramente mentale.» 

Orari di apertura
Dalle 10.00 alle 18.00, chiuso il martedì (la biglietteria chiude 45 minuti prima)
_
Informazioni e biglietteria
0532 419180
castelloestense@comune.fe.it | www.castelloestense.it
Prenotazioni
https://www.comune.fe.it/prenotazionemusei

Venerdì 14 ottobre | Voci d’Europa: dal gregoriano ai giorni nostri. Concerto corale di oltre 40 voci nella Chiesa di Santo Stefano

13-10-2022

Venerdì 14 ottobre alle ore 21, nella chiesa di Santo Stefano (via Cortevecchia 40) si terrà il concerto corale “Voci d’Europa: dal gregoriano ai giorni nostri”, che conclude l’esperienza del progetto per coristi e direttori organizzato negli ultimi mesi dal Dipartimento di teoria e analisi, composizione e direzione del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara.

Si esibiranno Officina delle Voci e dei Direttori, la Classe di Direzione di coro e Composizione corale e il Coro Ad Maiora di Bologna di Michele Napolitano. 

Sono in programma le musiche di J. S. Bach, B. Bettinelli, M. Baumann, T. L. De Victoria, R. Dubra, E. Elgar, C. Gentilini, P. Hindemith, J. MacMillan, F. Mendelssohn Bartholdy, A. Pärt, C. Saint-Saëns e I. Stravinskij. L’ingresso è gratuito.

Il Coro Ad Maiora è formato da ragazzi tra i 20 e i 35 anni e, proprio come una piccola e artigianale “bottega della voce”, coltiva il suo amore per la coralità attraverso lo studio, prova dopo prova, di brani di epoche e stili diversi, dal medioevo ai giorni nostri, dal repertorio colto alla musica etnica.

Al concerto partecipano oltre 40 coristi e si alterneranno 8 direttori, tutti allievi, oltre al docente, Michele Napolitano. “Tra questi - spiega il docente - 5 provengono dal percorso di quest’anno di Officina dei Direttori, e gli altri 3 dalla Classe di Direzione di Coro e Composizione Corale del Conservatorio. Sono previsti anche due brani a cori uniti, sempre diretti da allievi, per un finale dal sicuro bell’effetto.

Al teatro Ferrara Off un corso per narrare il mito

13-10-2022

Nell'ampia offerta formativa di teatro, danza, movimento e scrittura di Ferrara Off, c'è anche un corso, di prossima partenza, dedicato a "Narrare il Mito".
Dal 20 ottobre, a tenere questo laboratorio di narrazione per adulti, saranno gli attori Liliana Letterese e Andrea Lugli, della compagnia Baule Volante.

Mythos in greco significa “parola” ed è proprio la parola, espressa dalla voce, il primo e più profondo strumento di comunicazione umana. Dalle parole nascono i racconti e dai racconti nasce un embrione di comunità, un cerchio di orecchie attente, di occhi che guardano, di corpi che entrano in un rapporto di ascolto reciproco. La narrazione dei miti è da sempre un momento di costruzione di relazioni, di condivisione e spiegazione di esperienze: un rito collettivo dal quale nascono emozioni e stupore, in cui il ritrovarsi attorno alle parole, ai gesti e ai silenzi assume una forza ed un’importanza al di là del tempo.
Così gli attori spiegano come si svolgerà il corso. "Esploreremo il mito di Orfeo ed Euridice attraverso un’osservazione attenta e paziente delle immagini vivide e concrete contenute nel racconto, cui cercheremo di dare corpo e voce attraverso narrazioni singole e di gruppo".

Per informazioni e iscrizioni info@ferraraoff.it e www.ferraraoff.it. Dato il particolare interesse del corso per il mondo della scuola, valgono il buono 18app e la Carta Docente, oltre alle consuete riduzioni per studenti e personale UNIFE, soci ARCI e dipendenti CIDAS. 

APERTURA CONCORSO SHORT MOVIES 2023 – MONTEPREMI € 5.000

13-10-2022

è stato aperto, nell’ambito del progetto LOGIN – Luoghi di Orientamento al Gioco ed Internet, un concorso di idee per la realizzazione di cortometraggi e short movies sul tema ““Amicizia e relazioni: elementi protettivi dai rischi legati alla Dipendenza da Gioco d’Azzardo e Dipendenze Tecnologiche””.

Tale bando è inserito all’interno del progetto di cui sopra, attuato dalle cooperative Polo9, Labirinto e Nuovi Orizzonti, riunite in ATI, in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze Patologiche AV1 ASUR Marche e Regione Marche nell’ambito dell’attuazione del Piano Regionale per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio da Gioco d’Azzardo Patologico e della Dipendenza da nuove tecnologie e Social Network.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli appassionati di cinema e motion picture (professionisti e non) che vivono, studiano e/o lavorano sul territorio Italiano, di età compresa tra i 18 e i 45 anni.

I partecipanti sono liberi di utilizzare qualunque tipo di tecnica video e tipologia narrativa: documentario, dramma, videoarte, fiction, animazione, stop motion, passo-uno, videoclip, etc senza alcun tipo di limitazione, nella realizzazione di uno video la cui durata dovrà essere compresa tra i 15 ed i 45 secondi. L’opera migliore verrà premiata con un premio di € 3000, al secondo e terzo classificato spetteranno rispettivamente un premio di € 1.500 e di € 500.

Tutto il materiale dovrà essere inviato entro le ore 24.00 del 31 Marzo 2023 secondo le modalità indicate nel regolamento.

Eventuali chiarimenti a domande verranno poi pubblicati nella pagina facebook “Login – Luoghi di Orientamento al Gioco e INternet”.

Il regolamento del presente bando di concorso, con tutte le informazioni necessarie alla partecipazione, unitamente al modulo di iscrizione, sono reperibili sul sito www.loginzone.it alla sezione “concorso”, e sono allegati alla presente mail.

Tutte le informazioni relative al progetto Login – Luoghi di Orientamento al Gioco ed internet sono presenti sul sito www.loginzone.it.

Venerdì 14/10 il Torrione è Fresh & Bold con lo Yatra-ta Ensemble e I soliti ignoti

13-10-2022

È un doppio appuntamento quello di venerdì 14 ottobre alle ore 21.30 firmato Fresh & Bold, il festival jazz del Conservatorio Frescobaldi al Jazz Club Ferrara.

Sul palco del Torrione si esibiranno lo Yatra-ta Ensemble e I soliti ignoti. Alle performances segue l’imprevedibile jam session.

Yatra-ta Ensemble e I soliti ignoti sono due progetti originali nati in seno alle lezioni di musica d'insieme del professor Roberto Manuzzi. Yatra-ta Ensemble ha indagato prevalentemente la musica brasiliana contemporanea e propone brani di Tania Maria, Milton Nascimento, Hermeto Pascoal, Antonio Carlos Jobim e Gal Costa. I soliti ignoti, invece, hanno elaborato un repertorio dedicato alle colonne sonore del cinema italiano ispirate al jazz e suoneranno brani di Nino Rota, Piero Umiliani e Giorgio Gaslini.


INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

Per informazioni e prenotazione cena 331 4323840 tutti i giorni dalle ore 12:00 alle ore 22:00
Il Jazz Club Ferrara è un circolo Endas

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Se si riscontrano difficoltà con dispositivi GPS impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara.

ORARI
Apertura biglietteria 19.00
Cena dalle 19.30
Concerto 21.30
Jam session 23.00

PRESIDENZA
Federico D’Anneo

edizione 2022 del Festival Giovani x la Musica

12-10-2022

L’Orchestra Sinfonica G. Rossini e il Comune di Pesaro - Assessorato alle Politiche Giovanili,indicono il Concorso Musicale Festival Giovani per la Musica - Edizione 2022.
Il Concorso che si svolgerà a Pesaro intende valorizzare i giovani musicisti e mettere in evidenza il loro talento. In allegato li bando completo.

PER INFORMAZIONI:
Orchestra Sinfonica G. Rossini
Largo Mamiani 13 - 61121 Pesaro (PU) tel. +39 0721 580094 (orario 8,30 – 13,00)
www.orchestrarossini.it

Teatro Comunale - Stagione di opera e balletto

12-10-2022

Sono quindici i titoli della nuova Stagione di Opera e Balletto del Teatro Comunale di Ferrara, che da novembre a luglio animeranno Ferrara. Cinque saranno gli spettacoli di danza: l’energetico Parsons Dance con le coreografie di David Parsons il 9 dicembre, Il lago dei cigni di Čajkovskij in programma il 7 e 8 gennaio, grande classico messo in scena dal Russian Classical Ballet, il magico Don Chisciotte, il 3 e 4 marzo, con il ritorno - a distanza di un anno da Il teatro per l’Ucraina - dell’ArrondiArt Ukrainian Classical Ballet, il Mago di Oz (29 marzo) e il 20 aprile con Les Ballets Trockadero de Monte Carlo.

Dieci saranno i titoli che compongono la stagione dell’Opera:

il 18 novembre con Una goccia di Dino Buzzati, omaggio a 50 anni dalla scomparsa del grande scrittore, il 30 e 31 dicembre con l’operetta Il Pipistrello di Johann Strauss, il 20 e 22 gennaio con Manon Lescaut di Giacomo Puccini, il 17 e 19 marzo con Catone in Utica di Antonio Vivaldi (nuova produzione del Teatro di Ferrara, dopo Farnace) con l’Orchestra Barocca dello Spirito Santo diretta da Federico Maria Sardelli e la regia di Marco Bellussi, Rigoletto di Giuseppe Verdi il 14 e 16 aprile con l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Francesco Ivan Ciampa, per la regia di Leo Nucci. Il 23 aprile l’appuntamento è con Sacro Vivaldi, un viaggio nell’arte con Vittorio Sgarbi, insieme all’Orchestra Barocca Città di Ferrara, Konzertmeister Antonio Aiello. Il 19 e 20 maggio va in scena Il Campanello di Donizetti, con l’Orchestra Conservatorio Frescobaldi di Ferrara diretta da Marco Titotto, regia di Giovanni Dispenza, mente l’1 e 3 giugno l’appuntamento è con Lazarus, il musical di David Bowie che vedrà in scena Manuel Agnelli, per la regia di Valter Malosti. Dopo Don Giovanni, continuano le produzioni del Teatro legate al repertorio mozartiano. Il 30 giugno e 2 luglio arrivano Le nozze di Figaro di Mozart, con il cast vocale scelto da Leone Magiera, per la regia di Adrian Schvarzstein. La musica è affidata all’Orchestra Città di Ferrara, diretta da Massimo Raccanelli. Il 1° luglio il Teatro si sposta in Certosa con il Requiem di Mozart. Sul palco l’Orchestra Città di Ferrara, diretta da Massimo Raccanelli.

Abbonamenti in vendita dall’11 ottobre, biglietti del balletto in vendita dall’8 novembre, biglietti dell’opera dal 15 novembre. Informazioni e vendite sul sito www.teatrocomunaleferrara.it, su www.vivaticket.com e in biglietteria.

Quinta edizione di "Trasporti eccezionali music"

12-10-2022

Trasporti Eccezionali, progetto di residenze artistiche finanziato dalla legge sulla musica della Regione Emilia Romagna, che intende far crescere e far conoscere i talenti musicali della regione attraverso percorsi di tutoraggio e formazione, tour promozionali e produzioni discografiche, apre le iscrizioni a quattro Concerti live per selezionare gli autori e i gruppi musicali da inserire nella quinta edizione del 2023.

I gruppi musicali e i solisti della regione potranno candidarsi a partecipare ad appuntamenti live, in location di prestigio, con la presenza di pubblico e della giuria entro il 15 novembre. I concerti sono programmati Venerdì 25 Novembre all’ARCI Colombofili di Parma, Sabato 3 dicembre alla Casa della Cultura Italo Calvino di Calderara di Reno (BO), Sabato 10 dicembre al Teatro Petrella di Longiano (FC) e Sabato 17 dicembre al Creative Hub di Bologna.

Da quelle esibizioni i partner di Trasporti Eccezionali selezioneranno i gruppi musicali e i solisti da inserire da gennaio 2023 nei percorsi di formazione e tutoraggio con il supporto di professionisti del settore musicale che verranno successivamente promossi con un tour live di almeno 8 concerti e con la produzione di un album.
I partner di Trasporti eccezionali sono: Cronopios, gestore del Teatro Petrella di Longiano e della Casa della Cultura di Calderara di Reno, Terzo Suono soc coop gestore della sala polivalente de l’Accademia di Parma,  MPDA APS gestore del Creative Hub, Django Concerti, Franz Campi e Pierangelo Pettenati.

La partecipazione ai Music Contest e a tutte le fasi successive del progetto è completamente gratuita.

Per informazioni e iscrizioni www.trasportieccezionali.org

Festival della Cultura tecnica 2022

12-10-2022

Dal 12 ottobre al 15 dicembre torna il Festival della Cultura tecnica, l’iniziativa ideata e promossa dalla Città metropolitana di Bologna e realizzata in collaborazione con la Provincia di
Ferrara e numerosi partner pubblici e privati. Nato nel 2014 e giunto ormai alla quinta edizione regionale, il Festival mira a valorizzare tecnica, scienza e tecnologia come componenti cruciali delle competenze di cittadinanza e a favorire ilraccordo tra sistema educativo-formativo,territorio e sistema produttivo.

In linea con il percorso intrapreso nella passata edizione, anche quest’anno il tema è dedicato agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030, con particolare focus sull’Obiettivo 8: Lavoro dignitoso e
crescita economica, sviluppato nel cartellone mediante diverse piste tematiche: dall’orientamento e il rapporto scuola-lavoro, all’innovazione tecnologica nei settori
produttivi, passando per la musica e le letture per bambini fino alla mostra “Il Gioco e la Scienza”.

Oggi dalle ore 9.00 alle 13.00 avrà luogo la cerimonia regionale di inaugurazione, durante la quale sarà presentata l’edizione 2022 e il focus “Obiettivo 8 Lavoro dignitoso e crescita economica”, sviluppato con un’attenzione particolare alle giovani generazioni.

Dopo alcune relazioni volte a ricostruire il quadro europeo e nazionale sul tema, vi sarà spazio per una Tavola rotonda che coinvolgerà rappresentanze politiche regionali e locali, a cui parteciperanno anche le 8 Province protagoniste del Festival con le edizioni realizzate nei propri territori.

L’intero incontro sarà trasmesso in diretta streaming al link https://www.festivalculturatecnica.it/sala-virtuale-giornata-di-apertura-del-festival-della-cultura-tecnica/

Per vedere l'intero programma:  https://er.festivalculturatecnica.it/ferrara/

La Settimana del Baratto dal 14 al 20 novembre: si torna a dormire gratis nei B&B italiani in cambio di beni e servizi

12-10-2022

Dal 14 al 20 novembre, infatti, gli ospiti dei B&B affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it e aderenti all’iniziativa saranno accolti gratuitamente a fronte di prestazioni di vario genere o cessione di un proprio bene, come avviene ormai quasi ininterrottamente (negli ultimi 2 anni la pandemia ha purtroppo fermato l’evento) da 14 anni ogni terza settimana di novembre.

Gli amanti dei viaggi avranno l’opportunità di scoprire angoli d’Italia sconosciuti e suggestivi soggiornando in uno o più dei bed and breakfast partecipanti, senza necessità di mettere mano al portafoglio: è sufficiente cimentarsi in attività manuali, didattiche e creative o portare con sé un qualche oggetto per i proprietari dei B&B.

Come funziona? www.settimanadelbaratto.it, il sito dedicato all’evento, raccoglie i B&B che partecipano esattamente come un comune sito di ricerca alloggi, ma al posto dei prezzi mostra i desideri dei B&B – suddivisi per regione e per tipologia di servizi e prodotti richiesti.

Molti bed and breakfast sono aperti a baratti di qualsivoglia genere, altri hanno specifici desideri richiesti in cambio del soggiorno: il viaggiatore che vuole soggiornare presso il B&B scelto potrà cliccare sul tasto Contatta e Baratta per proporsi e avviare la trattativa con il gestore; concluso l’accordo, ci sarà solo da preparare le valigie.

Non è tutto: sulla scia del successo degli ultimi anni, la Settimana del Baratto continua ad allargarsi oltre i confini nazionali con la Barter Week, spin-off internazionale che coinvolge i bed and breakfast di ben 64 paesi del Mondo, dall’Albania all’Uganda.

LINK DI RIFERIMENTO
Settimana del Baratto: www.settimanadelbaratto.it
Barter Week: www.barterweek.com

IMMAGINI ALTA RISOLUZIONE
www.settimanadelbaratto.it/it/immagini-hi-res

UFFICIO STAMPA Bed-and-breakfast.it
Telefono: +39 0932 456623
E-mail: press@bed-and-breakfast.it

Area Giovani presenta il nuovo laboratorio di danza

11-10-2022

Pronti a seguire il ritmo?

Area Giovani rinnova l’appuntamento annuale con il corso di danza in collaborazione con Bio Art asd. 2 diversi moduli, opzionali, per imparare lo stile che si preferisce… O entrambi! Lezioni al via da mercoledì 12 ottobre si svilupperà su tutti i mercoledì e venerdì dalle 16:00 alle 17:30 al Teatro Comunale fino al 16 dicembre.Avrà tre moduli: moderno, contemporaneo e latin fusion. I corsi sono aperti per tutte le ragazze e tutti i ragazzi dai 14 ai 29 anni e sono interamente gratuiti

Iscrizioni aperte, fino ad esaurimento posti.

Per informazioni ed iscrizioni: areagiovani@edu.comune.te.it

Pratica del Grisù il mercoledì... e Milonga a Settepolesini la domenica!

11-10-2022

Come ogni mercoledì vi aspettiamo a Grisù il 12 ottobre alla Pratica del Grisù, la pratica per crescere nel tango divertendosi. 
E' una pratica aperta a tutti, senza distinzione di livelli: dai super principianti ai navigatori esperti, senza giudizio e con la voglia di crescere insieme. 
prima della Pratica, alle ore 20:30, lezione di tango argentino per principianti con Rita e Pablo
contributo euro 7
 
bibite offerte
 
per rifocillarsi durante la pratica ricordiamo che nel cortile di Grisù è anche aperta fino a mezzanotte la birreria Hangar, dove è possibile anche mangiare.
entrata da via Poledrelli (ingresso Scuola d'Arte Cinematografica Florestano Vancini)
è richiesta la tessera ACSI-FAITANGO che puoi sottoscrivere al prezzo di euro 5
 
Inoltre, risolti i problemi che hanno impedito la scorsa domenica lo svolgimento della nostra milonga... recuperiamo questa domenica 16 ottobre!
Vi aspettiamo perciò tutti, ma proprio tutti a VIA COMUNALE 107, la milonga per chi ama il tango per trascorrere uno splendido pomeriggio!
da questa domenica con orario pomeridiano: dalle 16:30 alle 20:30 
a Via Comunale 107 troverete un ambiente amichevole e raffinato al tempo stesso e tanta musica tradizionale di qualità!
musicalizza dj Rita
Vi aspettiamo numerosi e con la stessa fantastica energia di sempre...
costo serata 12 euro
 
richiesta tessera Acsi-faitango
informazioni: 3470455351
 
info
347 045 5351
info@tangote.it
www.tangote.it
 

Ferrara, un territorio in simbiosi con il suo fiume | Secondo appuntamento

11-10-2022

Secondo appuntamento del progetto “Ferrara, un territorio in simbiosi con il suo fiume”, dal titolo "L'acqua. Una risorsa naturale sempre più preziosa", che ha l’obiettivo di illustrare al grande pubblico la stretta connessione tra le attività di ricerca svolte dal Dipartimento di Scienze Chimiche, Farmaceutiche e Agrarie dell’Università di Ferrara e il territorio.

L’iniziativa, finanziata da Unife nell’ambito del bando per progetti di Public Engagement, prevede altri due incontri pubblici in programma i pomeriggi del 4 e 18 novembre, nel corso dei quali docenti di Unife e relatrici e relatori ospiti terranno brevi interventi tecnico-scientifici per stimolare e favorire la discussione e la formazione reciproca.

Con questo progetto di consultazione e di condivisione della ricerca, il Dipartimento di Scienze Chimiche, Farmaceutiche e Agrarie di Unife intende dialogare con la comunità, presentando e condividendo con un pubblico non accademico le attività di ricerca condotte dal Dipartimento in risposta alle esigenze espresse dal territorio ferrarese.

Programma

Come partecipare

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita, previa prenotazione al seguente link.

 

Materiali e link utili

Trentennale del Dipartimento di Architettura. Dal 12 ottobre in mostra a palazzo Tassoni Estense le tesi delle laureati e dei laureati Unife

10-10-2022

Continuano gli eventi organizzati dal Dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara per celebrare il suo Trentennale. Il prossimo 12 ottobre è la volta delle tesi di Laurea delle studentesse e degli studenti che si sono laureate a Unife negli ultimi 10 anni, in mostra come strumento per indagare l’espressione e la sintesi del percorso formativo.

Si tratta di un momento di riflessione - sia interna al Dipartimento sia attraverso un confronto con altre realtà universitarie - su priorità, modalità didattiche, metodologie, finalità e contenuti delle tesi di Laurea in Architettura. Filo conduttore dell’iniziativa, la consapevolezza del ruolo che questo passaggio strategico riveste nella preparazione al mondo del lavoro e alla gestione della complessità dei processi e del progetto di architettura, in tutte le sue declinazioni multidisciplinari.

Per l’Università di Ferrara intervengono Roberto Di Giulio, Professore di Tecnologia dell’architettura, Luca Emanueli, Professore di Architettura del Paesaggio, Romeo Farinella, Professore di Urbanistica, Alessandro Ippoliti, Professore di Restauro e Antonello Stella, Professore di Composizione architettonica e urbana dell’ Università di Ferrara.
Ospiti illustri della tavola rotonda, moderata dal Professore Pietromaria Davoli coordinatore del Corso di Architettura di Unife, sono Benno Albrecht, Rettore Università IUAV di Venezia, Orazio Carpenzano, Preside della Facoltà di Architettura dell’Università Sapienza di Roma, Michelangelo Russo, Direttore del Dipartimento di Architettura, Università di Napoli Federico II.

La mostra è situata nel salone d’onore e nell’androne di Palazzo Tassoni ed è visitabile gratuitamente fino al 28 ottobre.


YOUZ CAROVANA FA TAPPA A FERRARA

10-10-2022

YOUZ CAROVANA FA TAPPA A FERRARA il 4 novembre dalle ore 15:00 alle ore 20:00 presso Laboratorio Aperto Ex Teatro Verdi

L' evento è organizzato dalla Regione Emilia Romagna con la collaborazione del Comune di Ferrara. E' un incontro conoscitivo, di approfondimento e di discussione per i giovani e per gli operatori sulle politiche giovanili della Regione Emilia Romagna.
L'incontro prevede:

Costruiamo insieme il futuro della Regione ER: ISCRIVITI QUI!

Maggiori info: www.youz.emr.it

 

Sotto lo stesso cielo

10-10-2022

Mostra "Sotto lo stesso cielo"

Dal 14 ottobre il MEIS ospita la nuova mostra Sotto lo stesso cielo - curata da Amedeo Spagnoletto e Sharon Reichel - dedicata a Sukkot, la festa ebraica delle capanne.
Sukkot è una delle principali ricorrenze del calendario ebraico: celebra la sopravvivenza degli ebrei nel deserto grazie alla provvidenza del Cielo e la precarietà della vita – rappresentata dalle capanne che costruirono (la sukkah) –, ma anche il forte legame con i ritmi della terra, la sostenibilità ambientale e la centralità dell’acqua. L’esposizione esplora gli aspetti religiosi, tradizionali, artistici e la stretta connessione con la natura: un percorso originale che invita i visitatori, adulti e bambini, a partecipare attivamente, interagendo con ciò che vedono e ascoltano e contribuendo così all’arricchimento dei significati della mostra.

La mostra ha il patrocinio del Ministero della Cultura, Regione Emilia-Romagna, Comune di Ferrara, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Comunità Ebraica di Ferrara, Abbazia di Praglia, Comune di Santa Maria del Cedro, Consorzio Europeo Cedro Mediterraneo Terre di Calabria. Ente sostenitore: Intesa Sanpaolo. È inoltre stata realizzata grazie al sostegno di Fondazione Guglielmo De Lévy, Coop Alleanza 3.0, Tper, Avis e Coferasta.

Info utili:  Il MEIS è aperto dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00. Per prenotazioni scrivere a meis@coopculture.it.

Tariffe: Biglietto intero (comprende l'ingresso anche alle mostre "Ebrei, una storia italiana", "1938: l'umanità negata" e alla proiezione "Con gli occhi degli ebrei italiani"): € 10,00; ridotto: € 8,00 (dai 6 ai 18 anni compresi, studenti universitari, possessori di MyFE Card e categorie convenzionate); ingresso gratuito: bambini sotto i 6 anni, diversamente abili al 100% con un accompagnatore, giornalisti e guide turistiche con tesserino, membri ICOM, personale MiC e militari in divisa. Gruppi (massimo 15 persone): € 6,00. Scuole: € 2,00 (€ 5,00 con visita guidata, € 8,00 con laboratorio didattico).

Attività per bambini

Per scoprire Sukkot, la gioiosa festa ebraica delle capanne, il MEIS propone domenica 16 ottobre alle 15.30 un pomeriggio per bambini (dai 6 agli 11 anni) e famiglie: il laboratorio "A cielo aperto".

L’attività all'insegna del gioco e della creatività prevede una visita guidata all'esposizione "Sotto lo stesso cielo" con focus sulla terza sala, dedicata alla sukkah. A disposizione in mostra, i ragazzi troveranno dei LEGO® per poter prendere confidenza con la costruzione di una capanna. Sotto la sukkah allestita in giardino e adornata di frutta fresca e frasche (o in laboratorio in caso di maltempo) si affronteranno i temi della convivialità e del chilometro zero con la realizzazione di una capanna utilizzando materiali di riuso. 

 

Info e prenotazioni: L'attività ha il costo di 8 euro a bambino (un accompagnatore entra gratuitamente) e comprende l'ingresso in mostra, il laboratorio e la merenda. Per prenotare scrivere a: ufficio.stampa@meisweb.it

NUOVO CORSO DI MUSICAL A FERRARA DAL 30 SETTEMBRE PRESSO LA STORICA L.A.G SCHOOL OF DANCE

10-10-2022

Alterna momenti di canto, danza e recitazione il nuovo "Corso di Musical", inaugurato il 30 settembre scorso presso la L.A.G School of dance. Realizzata insieme all'Associazione Musicfilm, il corso si propone di fornire un percorso base per l’acquisizione pratica di competenze nella recitazione, nel canto e nella danza, attraverso lezioni settimanali.

Il Corso di Musical, è stato strutturato ispirandosi a percorsi professionali. Nel nostro caso lo studio sarà annuale, da settembre a maggio, venerdì e sabato, con 2 docenti a disposizione. Gli allievi devo avere tra i 6 e i 10 anni per i Kids, tra gli 11 e 14 per gli Junior e dai 15 in su per i Senior. I docenti sono: Louise Anne Gard (direttrice della storica L.A.G School of dance di Ferrara) e Giacomo Marcheschi (Performer di grosse produzioni come "La Febbre del sabato sera", “Newsies”, “Aggiungi un posto a tavola”, “La Bella e la Bestia”, “Aladin”, “Kinky Boots” e tanti altri).

Le lezioni si terranno presso Up Studio di Ferrara (per i corsi di Kids e Junior) e Padel Club di Ferrara (corso Senior), spazi ideale in cui formazione, divertimento, sport e cultura si intrecciano in un dialogo tra mondi e competenze diverse con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale e umano della città di Ferrara per trasformarlo in crescita.

Le iscrizioni al corso di musical sono aperte tutto l’anno, prenota il tuo posto scrivendo a associazionemusicfilm@gmail.com oppure visita il sito www.musicfilm.it

1° PREMIO DEL DOPPIAGGIO CANTATO ERNESTO BRANCUCCI

10-10-2022

Si svolgerà in occasione del “Musicfilm – 6° Festival delle colonne sonore” di Ferrara (previsto dal 2 al 4 dicembre), la prima edizione del premio dedicato al doppiaggio cantato, unico in Emilia Romagna e in Italia, intitolato a Ernesto Brancucci – celebre doppiatore e direttore di doppiaggio nato in Emilia-Romagna ( scomparso nel 2021), paroliere, direttore musicale, doppiatore, voce italiana, tra altri, di Pumbaa ne “Il Re Leone”

Dopo una preselezione che avverrà a distanza con la collaborazione della Scuola Ermavilo, 12 aspiranti doppiatori, attori e cantanti parteciperanno alla semifinale del contest che si svolgerà al Teatro Pandurera di Cento (Fe). Al Teatro Comunale di Ferrara invece, in occasione del 6° Musicfilm Festival, passeranno invece 8 finalisti ( due per ogni categoria) dove al termine verranno proclamati i vincitori delle categorie e a cui verrà assegnato il Premio Brancucci 2022. La valutazione delle performances sarà compito di una giuria tecnica presieduta da Virginia Brancucci e Lorena Brancucci.

Categoria over 18

• Premio CANTO:

1° classificato: 10 lezioni gratuite di solo canto presso la Scuola ERMAVILO di Roma
2° classificato: Accesso gratuito nella giuria +18 del Giffoni Film Festival 2023 che comprende la partecipazione alle masterclass e incontri cinematografici

• Premio DOPPIAGGIO:

1° classificato: 10 lezioni gratuite con Stefano Mondini nel corso “I colori delle voci” a Roma2° classificato: Accesso gratuito nella giuria +18 del Giffoni Film Festival 2023 che comprende la partecipazione alle masterclass e incontri cinematografici

• Premio DOPPIAGGIO CANTATO:

1° classificato: Borsa di studio presso SCUOLA ERMAVILO di Roma 1 anno gratuito (escluso vitto e alloggio)
2° classificato: Accesso gratuito nella giuria +18 del Giffoni Film Festival 2023 che comprende la partecipazione alle masterclass e incontri cinematografici

Categoria 8-17 anni

• Premio CANTO:

1° classificato: Borsa di studio presso SCUOLA ERMAVILO di Roma 1 anno gratuito (escluso viaggio vitto e alloggio)
2° classificato: Accesso gratuito in occasione del Giffoni Film Festival 2023 (il premio relativo al festival può variare in base all’età del classificato)

Le iscrizioni al bando sono aperte e termineranno il 25 ottobre: premiobrancucci@gmail.com oppure visita il sito www.musicfilmfestival.it

La nostra voce - Laboratorio teatrale per adolescenti a cura di Teatro Nucleo

07-10-2022

Rivolto a ragazz* dai 13 ai 17 anni, da Novembre a Maggio, tutti i lunedì dalle 15:00 alle 16:45, (chi arriva da scuola può portarsi il pranzo!), si svolgerà il laboratorio teatrale a cura di Teatro Nucleo in collaborazione con Calimero odv.

FINALITA’ DEL LABORATORIO
L’espressione teatrale, attraverso i giochi di ruolo, le improvvisazioni e le simulazioni e tramite l’uso creativo del corpo e della voce, è il filo conduttore per elaborare e sviluppare importanti tematiche didattico-espressive. Ragazze e ragazzi, muovendosi nello spazio scenico e interagendo tra di loro,  migliorano la coordinazione e l’orientamento spazio-temporale.

La realizzazione di dialoghi e scene mira a:

  1. stimolare limmaginazione;

  2. superare inibizioni e paure, favorendo la fiducia in se stessi;

  3. incoraggiare l’espressione individuale all’interno del gruppo;

Primo incontro lunedì 7 Novembre Teatro Julio Cortazar, via Ricostruzione 40 a Pontelagoscuro (Fe). Il costo è 20 euro al mese.

E’ prevista la presentazione di uno spettacolo nel mese di maggio 2023. 

Per iscriversi o saperne di più visita:
www.teatronucleo.org/wp/formazione/la-nostra-voce-laboratorio/
o scrivi a info@teatronucleo.org

Agenzia Informagiovani - via Boccacanale di S. Stefano 14/e, 44121 Ferrara - www.informagiovani.fe.it - informagiovani@comune.fe.it

Informativa sulla privacy
Ai sensi del D.Lgs 196/2003, La informiamo che il Suo indirizzo e-mail è stato reperito grazie all'adesione al servizio da noi ricevuta. Il Suo indirizzo e-mail non verrà divulgato in nessun modo e potrà in qualsiasi momento disattivare il servizio newsletter.

Modifica le tue impostazioni di iscrizione